Accedi con credenziali OPL
INVIA Non ricordo il mio numero di iscrizione all’ordine Recupera password
Inserire il numero di iscrizione all'ordine e la data di nascita per reimpostare la password
Non ricordo il mio numero di iscrizione all'ordine Torna al login
INVIA
Torna al login
INVIA
bottone apertura menu mobile
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X

Istituto Italiano di Psicoanalisi di Gruppo e Individuale

Informazioni pratiche e organizzative
Ingresso
Requisiti d'ammissioneAl corso possono essere ammessi i laureati in Psicologia o in Medicina e Chirurgia, iscritti ai rispettivi Albi. I predetti laureati possono essere iscritti alla Scuola purché conseguano l'abilitazione all'esercizio professionale entro la prima sessione utile successiva all'effettivo inizio del corso e provvedano nei 30 giorni successivi alla decorrenza dell'abilitazione a richiedere l'iscrizione all'Albo (D.M. 509/1999 - O.M. 10/12/2004).
Criteri d'ammissioneIl numero massimo di iscritti è di 20 studenti specializzandi per ogni anno di corso. Per effettuare l’iscrizione alla Scuola deve essere inoltrata una domanda corredata da curriculum, entro i termini stabiliti dal bando annuale, al Direttore della sede locale prescelta, all’indirizzo di una delle sedi locali presso la quale si intende effettuare il training. Il Direttore della sede locale della Scuola, verificata la congruità con i requisiti di base richiesti, indicherà all’aspirante allievo i nominativi di due didatti dell’IIPG con i quali dovrà sostenere i colloqui di selezione. Il colloquio è gratuito. Il Direttore, ricevuto il parere favorevole dei didatti, ne informerà il Segretario Nazionale del Training, ed iscriverà l’allievo al primo anno del corso, scegliendo per lui un tutor e predisponendo un libretto personale, che sarà consegnato all’allievo. Se l’esito dei colloqui di selezione sarà sfavorevole, ne verrà data comunicazione all’interessato, specificando i termini per l’eventuale presentazione di una successiva domanda. È possibile immatricolarsi ad anni successivi al primo.

Percorso
Durata del corsoIl percorso formativo della Scuola è articolato in quattro anni di corso.
Sede didattica del corsoLe lezioni si terranno a Milano.
Retta annuale e rateazione nelle 4 annualitàLa retta annuale è pari ad € 3000 suddivisa in due rate di € 1500 o in tre rate da € 1000 ciascuna.
Altri costiIl costo della formazione personale, pari a non meno di 240 ore complessive di psicoanalisi di gruppo, non è compreso nelle rette di iscrizione iniziale e annuale e sarà interamente a carico dell’allievo.
Problematiche relative al percorso di studiÈ possibile richiedere la sospensione per malattia o per maternità.
Borse di studioAl momento non sono previste borse di studio.
Durata e frequenza del corsoLe lezioni si svolgono il venerdì dalle 9.00 alle 22.30 (con pausa 14.00-14.30 e 18.00-19.00). Il sabato le lezioni si tengono dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 e la domenica dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 16.00. È richiesta la partecipazione per almeno l’80% delle ore di lezione.
Esami e idoneitàLa Commissione Nazionale del Training predispone un apposito libretto personale, che viene consegnato all’allievo dal Direttore della sede locale della Scuola al momento dell’iscrizione e nel quale vengono annotati di volta in volta tutti gli eventi relativi dell’iter formativo dell’allievo, in modo da consentire, all’allievo e alla Scuola, la verifica delle attività formative svolte, onde poter sostenere gli esami annuali e quello finale. Il contenuto del libretto deve trovare corrispondenza nella documentazione in possesso della Scuola (fogli di presenza ecc.).
Al termine di ogni anno, l’allievo dovrà sostenere un esame relativo alla formazione complessiva conseguita nell’anno precedente; le modalità degli esami annuali sono determinate da ciascuna sede locale della Scuola, nell’ambito della loro autonomia, ma in modo tale che venga rispettata la possibilità sia di un controllo della formazione conseguita nelle singole materie, sia della maturità complessiva conseguita ai fini formativi.
L’allievo che non avrà raggiunto una valutazione complessivamente positiva del suo percorso formativo, dovrà ripetere l’anno di corso. Qualora la valutazione insufficiente riguardi un singolo esame, l’allievo dovrà sostenere un colloquio con il Direttore della sede locale della Scuola, attinente all’insegnamento specifico.
Se alla fine dei quattro anni di corso previsti, l’allievo non avrà completato qualche adempimento richiesto del training formativo, potrà iscriversi al primo anno fuori corso, pagando la retta annuale d’iscrizione secondo le modalità indicate dalla Scuola. Per gli esami finali di Diploma sono previste due sessioni nel primo e nel secondo semestre di ciascun anno.
Le Commissioni nazionali di Diploma saranno composte, su indicazione del Segretario Nazionale del Training, da cinque didatti di differenti sedi locali, che sceglieranno al loro interno un Presidente; la sede locale della Scuola presso la quale si svolgeranno gli esami finali sarà determinata di volta in volta dalla Commissione Nazionale del Training.
L’allievo che abbia completato tutti gli adempimenti richiesti nei quattro anni di corso previsti potrà presentare la domanda per sostenere l’esame finale necessario per conseguire il Diploma Finale di Specializzazione al Direttore della sede locale della Scuola, che provvederà ad inviarla alla Segreteria Nazionale, insieme ad una relazione che attesti e dichiari la completezza del percorso formativo seguito dall’allievo ai fini del conseguimento del Diploma stesso.
L’esame finale consisterà nella presentazione e discussione, davanti all’apposita Commissione, di un elaborato clinico-teorico, relativo al materiale clinico di gruppo trattato in supervisione, attraverso il quale il candidato dovrà dimostrare di avere acquisito le competenze necessarie all’esercizio della professione di psicoterapeuta. La Commissione, dopo discussione riservata e segreta, applicando un criterio di valutazione sintetico che riguarderà sia l’intero percorso formativo risultante dalla relazione del Direttore della sede locale della Scuola, sia il contenuto dell’elaborato, sia la qualità della discussione orale, esprimerà il proprio giudizio sul singolo candidato in modo unitario e unanime, attribuendo a suo insindacabile giudizio il voto finale di Diploma, che sarà espresso numericamente, senza motivazione, da un minimo di 30/50 ad un massimo di 50/50.
Nella ipotesi che la maggioranza dei membri della Commissione ritengano che il candidato non abbia dimostrato di avere acquisito le competenze necessarie all’esercizio della professione di psicoterapeuta, la Commissione, a suo insindacabile giudizio, inviterà il candidato a ripresentarsi ad una successiva sessione d’esame, esprimendo le proprie valutazioni in una relazione da consegnarsi al Direttore della sede locale della Scuola cui appartiene il candidato, perché insieme allo stesso vengano valutate le iniziative da assumere per colmare le carenze riscontrate.
Biblioteca e altre facilitazioni-

Uscita
Collaborazioni professionali presso la ScuolaColoro che, al termine del loro iter formativo presso la Scuola di Psicoanalisi di Gruppo, abbiano conseguito il Diploma di Specializzazione, possono fare richiesta di diventare Membri Associati dell’Istituto.
Per l’associatura all’IIPG è requisito indispensabile, qualora non sia stata già completata prima del conseguimento del Diploma, avere almeno avviato una esperienza analitica individuale, effettuata con uno psicoanalista membro Didatta dell’IIPG o dell’IPA, scelto tra quelli che saranno indicati dal Comitato locale del Training.
L’accoglimento delle richieste è subordinato all’approvazione dell’assemblea dei Soci, su presentazione del Comitato Nazionale del Training.
I Membri Associati possono accedere alla qualifica di Membri Ordinari con funzioni di Training ai sensi di quanto previsto dallo Statuto e dal Regolamento dell’Associazione.
OrientamentoPsicoanalitico
DirettoreLuigi Valera
Anno di riconoscimento MIUR2002 (cod. 21)
Affiliazione a Società ScientificheEFPP (European Federation for Psychoanalytic Psychotherapy)
IndirizzoVia Mauro Macchi, 28 - 20124 Milano
Sito webwww.iipg.it
Telefono375.5502976
Fax-
X
Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo facciamo uso dei cookie. I cookie sono un piccoli file di testo che vengono memorizzati sul dispositivo del visitatore quando questo naviga sui siti web tramite l'utilizzo del proprio browser preferito. Utilizziamo i dati raccolti grazie ai cookie per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro. L'adozione e il successivo utilizzo dei cookie sono stati oggetto di una attenta analisi tenendo conto delle disposizioni vigenti e delle indicazioni e disposizioni fornite dal Garante Privacy negli anni, consultabili al seguente collegamento https://www.garanteprivacy.it/temi/cookie . Di seguito potete trovare il link dell'informativa estesa.
Rifiuta
Personalizza
Accetta