icona loading
Accedi con credenziali OPL
Numero Iscrizione Ordine
Password
INVIA Non ricordo il mio numero di iscrizione all’ordineRecupera password
Inserire il numero di iscrizione all'ordine e la data di nascita per reimpostare la password
Non ricordo il mio numero di iscrizione all'ordine Torna al login
INVIA
Inserire qui il vostro cognome per recuperare il numero di iscrizione all'ordine
Torna al login
INVIA
bottone apertura menu mobile
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
PAROLE PIU' RICERCATE
RICERCA LIBERA
CERCA
Analisi Immaginativa - Scuola Superiore di Specializzazione in Psicoterapia
Informazioni pratiche e organizzative
Ingresso
Requisiti d'ammissioneAl corso possono essere ammessi i laureati in Psicologia o in Medicina e Chirurgia, iscritti ai rispettivi Albi. I predetti laureati possono essere iscritti alla Scuola purché conseguano l'abilitazione all'esercizio professionale entro la prima sessione utile successiva all'effettivo inizio del corso e provvedano nei 30 giorni successivi alla decorrenza dell'abilitazione a richiedere l'iscrizione all'Albo (D.M. 509/1999 - O.M. 10/12/2004).
Criteri d'ammissioneIl numero massimo di iscritti è di 20 studenti specializzandi per ogni anno di corso. I criteri di ammissione sono stabiliti sulla base del curriculum studi e di un colloquio. La domanda, in carta semplice ed indirizzata al Direttore Scientifico della Scuola, deve pervenire entro il 30 novembre d’ogni anno accademico (salvo diverse disposizioni) alla Segreteria dell’Istituto. AI fini dell’ammissione vengono valutati il curriculum vitae, l’eventuale percorso formativo sostenuto, e la motivazione del candidato. È data possibilità di immatricolazione ad anni successivi al primo a norma di Legge.

Percorso
Durata del corsoIl corso di studi ha la durata di quattro anni e deve essere completato entro sette anni dall’iscrizione.
Sede didattica del corsoLe lezioni si terranno a Cremona, in Via Dante 209.
Retta annuale e rateazione nelle 4 annualitàLa quota di partecipazione è di € 4000 + € 500 di tassa di immatricolazione (dovuta solo per il I anno). Il pagamento della quota annuale è suddiviso in: Prima rata, da versare all’atto dell’iscrizione (non oltre il 15 ottobre); Seconda rata, da versare entro il 15 febbraio; Terza rata, da versare entro il 15 giugno.
Altri costi€ 500 costo esame finale e diploma. Sono esclusi dalla retta il costo dell’analisi personale, dell’eventuale onere economico connesso alla frequenza del tirocinio e i costi per il recupero delle assenze.
Problematiche relative al percorso di studiIn caso di richieste motivate, la Scuola prevede la sospensione del percorso formativo e la successiva ripresa. Anche per maternità, qualora sia richiesto dall’allieva, in alternativa è previsto un recupero delle lezioni perdute. In caso di rinuncia dopo l’iscrizione, o durante lo svolgimento del corso, sarà dovuta l’intera quota di frequenza dell’anno accademico in corso.
Borse di studioNon sono previste borse di studio o altre misure di sostegno economico.
Durata e frequenza del corsoL'attività di formazione si svolge tutto l’anno al sabato e alla domenica per l'intera giornata (9:30-18:30 con pausa pranzo) a week-end alterni. Sono previste giornate integrative di approfondimento teorico-clinico secondo un calendario annuale. La frequenza è obbligatoria per tutte le attività pratiche e tre quarti delle ore teoriche per ogni corso.
Esami e idoneitàGli allievi sono valutati annualmente, dai docenti della Scuola, attraverso un esame di profitto per ogni singolo insegnamento. Per sostenere gli esami l’allievo deve ottenere il nulla-osta dalla segreteria della Scuola, concesso sulla base dei seguenti requisiti fondamentali concomitanti: (1) Avere frequentato puntualmente tutte le attività pratiche: training di gruppo esperienziali, primo colloquio, supervisione dei casi clinici; (2) Avere presenziato ad almeno tre quarti delle ore di lezioni teoriche impartite per ogni corso, ivi compresi i seminari teorico-clinici di approfondimento proposti dalla Scuola. Il mancato raggiungimento del monte ore obbligatorio per ogni corso teorico impone la ripetizione della frequenza del corso stesso. La valutazione per gli esami delle materie d’insegnamento teorico è espressa in trentesimi. La valutazione delle attività pratiche è espressa attraverso un giudizio di idoneità che terrà conto del percorso maturativo individuale. Coloro che non superano un esame potranno ripeterlo una sola volta. La Scuola si riserva la facoltà di non concedere l’idoneità in qualsiasi momento del percorso formativo, qualora valuti che sussistono elementi incompatibili con la professione di psicoterapeuta. La Scuola si riserva di non concedere l’idoneità in caso di gravi incompatibilità con il ruolo professionale.
Biblioteca e altre facilitazioniLa biblioteca è composta da 975 libri. È garantita l’accessibilità dei disabili.

Uscita
Collaborazioni professionali presso la ScuolaGli ex allievi sono spesso reinseriti all’interno del contesto lavorativo della scuola, sia come formatori, dopo aver seguito un percorso di affiancamento ad un docente di provata esperienza, sia come terapeuti. Infatti la Scuola invia le richieste degli utenti che vi giungono in base alla città di residenza del terapeuta.
OrientamentoPsicoanalitico post-feudiano/post-Kleiniano
DirettoreMirco Carotti (dir. didattico) - Clorinda Salardi (dir. scientifico)
Anno di riconoscimento MIUR1994 (cod. 31)
Affiliazione a Società ScientificheIGKB (International Gesellshaft Fur Katathymes Bilderleben)
IndirizzoVia Dante, 209 - 26100 Cremona
Sito webwww.scuolaiai.it
E-mailinfo@scuolaiai.it - cert@pec.scuolaiai.it
Telefono0372.457495
Fax-