Accedi con credenziali OPL
INVIA Non ricordo il mio numero di iscrizione all’ordine Recupera password
Inserire il numero di iscrizione all'ordine e la data di nascita per reimpostare la password
Non ricordo il mio numero di iscrizione all'ordine Torna al login
INVIA
Torna al login
INVIA
bottone apertura menu mobile
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X

LISTA - Libera Scuola di Terapia Analitica

Informazioni pratiche e organizzative
Ingresso
Requisiti d'ammissioneAl corso possono essere ammessi i laureati in Psicologia o in Medicina e Chirurgia, iscritti ai rispettivi Albi. I predetti laureati possono essere iscritti alla Scuola purché conseguano l'abilitazione all'esercizio professionale entro la prima sessione utile successiva all'effettivo inizio del corso e provvedano nei 30 giorni successivi alla decorrenza dell'abilitazione a richiedere l'iscrizione all'Albo (D.M. 509/1999 - O.M. 10/12/2004).
Oltre ai requisiti previsti per Legge, verranno valutati: (1) Esperienza documentata di analisi personale con uno psicoterapeuta iscritto all'Albo professionale. Esperienze analitiche concluse al di fuori dell'UE saranno valutate singolarmente. (2) Presentazione di un curriculum che comprenda anche specifici argomenti di interesse personale e un eventuale programma di ricerca in ambito psicoterapeutico; (3) Colloquio di ammissione con almeno due componenti della direzione della Scuola. La candidatura viene quindi presa in esame dalla direzione della Scuola. (4) La possibilità di iscrizione di cittadini di altra nazionalità verrà valutata singolarmente secondo i criteri di legge.
Per le iscrizioni e per prenotare i colloqui preliminari, i candidati possono rivolgersi alla segreteria.
Criteri d'ammissioneIl numero massimo di iscritti è di 25 studenti specializzandi per ogni anno di corso. Nel colloquio di ammissione (gratuito) verranno valutati la disposizione personale alla psicologia del profondo, la capacità autocritica, la motivazione al modello terapeutico, la serietà e impegno personale, la congruità del CV, la cultura generale.

Percorso
Durata del corsoLa Scuola ha durata quadriennale.
Sede didattica del corsoLe lezioni si terranno nella sede della Scuola.
Retta annuale e rateazione nelle 4 annualità€ 3800 annui (esente IVA), con adeguamento ISTAT, pagabili in tre rate trimestrali.
Altri costiNessun costo previsto aggiunto.
Problematiche relative al percorso di studiL’allievo che dovesse ripetere l’annualità è tenuto al pagamento di metà della quota annua.
Borse di studioNon sono previste borse di studio o altre misure di sostegno economico.
Durata e frequenza del corsoI corsi si svolgono da ottobre a giugno, il venerdì pomeriggio e sera, il sabato mattina, in alcuni casi anche il sabato pomeriggio e solo eccezionalmente la domenica. Gli orari potranno subire delle variazioni che saranno segnalate in bacheca, nel sito e per mail. La frequenza minima è dell’80%.
Esami e idoneitàDurante i quattro anni di formazione vengono svolti colloqui individuali con gli allievi, per monitorare l’andamento del piano di studi e il coinvolgimento personale. Gli allievi hanno a disposizione un tutor (gratuitamente). Entro il primo anno l'allievo ammesso sceglierà un tutor fra i docenti della Scuola. Il tutor seguirà l'allievo nel suo percorso didattico per eventuali aggiornamenti o modifiche, nella scelta del tirocinio, quindi nel progetto e nella stesura della tesi finale. Alla fine del primo anno, ogni allievo sosterrà un colloquio sul percorso formativo con il tutor e un docente del Comitato Direttivo.
Alla fine di ogni corso tutti i docenti, secondo le modalità che riterranno più opportune, verificheranno la preparazione dell'allievo.
A partire dalla conclusione del secondo anno di studi, lo studente, in accordo con il tutor, potrà scegliere una tesi su un argomento inerente la teoria o la prassi della psicologia analitica. La tesi potrà essere discussa quando il diplomando avrà ottenuto la certificazione del compimento dell'intero programma di studi. La data della discussione verrà fissata a partire da un mese dopo la presentazione della tesi in segreteria. Quando la tesi non riguardi un caso clinico seguito dal diplomando, prima della discussione o contestualmente ad essa, è richiesta la presentazione orale di un caso clinico alla commissione di tesi.
Biblioteca e altre facilitazioniÈ presente una biblioteca composta da 150 libri. Le strutture consentono l’accessibilità ai disabili.

Uscita
Collaborazioni professionali presso la ScuolaAgli ex allievi sono rivolti gruppi di studio liberi e gratuiti, e la cooptazione in associazioni scientifiche o professionali afferenti alla Scuola.
OrientamentoPsicologia analitica junghiana
DirettoreGiulia Valerio
Anno di riconoscimento MIUR2002 (cod. 83)
Affiliazione a Società Scientifiche-
IndirizzoVia Illirico, 18 - 20133 Milano
Telefono02.39834097 - 345.8564612
Fax02.39834097
X
Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo facciamo uso dei cookie. I cookie sono un piccoli file di testo che vengono memorizzati sul dispositivo del visitatore quando questo naviga sui siti web tramite l'utilizzo del proprio browser preferito. Utilizziamo i dati raccolti grazie ai cookie per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro. L'adozione e il successivo utilizzo dei cookie sono stati oggetto di una attenta analisi tenendo conto delle disposizioni vigenti e delle indicazioni e disposizioni fornite dal Garante Privacy negli anni, consultabili al seguente collegamento https://www.garanteprivacy.it/temi/cookie . Di seguito potete trovare il link dell'informativa estesa.
Rifiuta
Personalizza
Accetta