Accedi con credenziali OPL
INVIA Non ricordo il mio numero di iscrizione all’ordine Recupera password
Inserire il numero di iscrizione all'ordine e la data di nascita per reimpostare la password
Non ricordo il mio numero di iscrizione all'ordine Torna al login
INVIA
Torna al login
INVIA
bottone apertura menu mobile
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X

IPRA - Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva Post-Razionalista

Orientamento teorico-scientifico e clinico
L’Istituto di Psicologia e Psicoterapia Cognitiva Post-Razionalista Fondato nel 1997 da Vittorio Guidano e Giampiero Arciero, promuove lo studio, la ricerca, la formazione e la pratica clinica nell’ambito della psicologia e della psichiatria, con una particolare attenzione al dialogo con la medicina.
Dal 2003 – tramite la Scuola di specializzazione in psicoterapia cognitiva post-razionalista – ci impegniamo a formare psicologi, medici e psichiatri ad una pratica psicoterapeutica in grado di mettere al centro il significato e la comprensione dell’esperienza personale convinti che ciò che caratterizza l’esperienza umana è il suo essere assolutamente singolare.  
Un dialogo critico e rigoroso con la tradizione fenomenologico-ermeneutica e cono le neuroscienze ci hanno permesso di sviluppare una comprensione dell’esperienza alla luce del suo essere storica, emotivamente situata ed incarnata arrivando ad una comprensione originale della nozione di personalità e dei suoi disturbi (Arciero, 2009); inoltre, attraverso il medesimo dialogo, siamo giunti a sviluppare un metodo rigoroso ma non generalizzante tramite il quale impostare, condurre e verificare interventi terapeutici che mettano al centro l’assoluta singolarità di ogni paziente in diverse aree cliniche: dai disturbi nevrotici ai disturbi di personalità, dalle condizioni di disagio a quelle effettivamente traumatiche (Arciero, 2018). Entro questo orizzonte concettuale abbiamo sviluppato un originale modalità di intervento clinico con bambini, famiglie e adolescenti. Gli allievi sono così formati alla pratica psicoterapeutica non solo con gli adulti ma anche con l’età evolutiva. Dal 2020 l’Istituto è riconosciuto dalla Società Svizzera di Psichiatria e Psicoterapia per abilitare all’esercizio della psicoterapia i medici psichiatri svizzeri. 
Inoltre, considerare le differenze individuali a partire dai diversi modi di emozionarsi è per noi la chiave di volta per sviluppare progetti di ricerca in neuroscienze, psicologia e medicina. La nostra posizione concettuale è documentata in testi d’ampio respiro, tradotti in diverse lingue, e in una serie di articoli scientifici peer reviewed pubblicati in riviste specializzate del settore, riconosciute a livello internazionale. 
Con la nostra scuola ci proponiamo di fornire: (1) una conoscenza approfondita del metodo psicoterapeutico post-razionalista, dei suoi fondamenti ontologici ed epistemologici e dei suoi obiettivi sia in ambito clinico che conoscitivo; (2) insegnamenti di base riguardanti argomenti di psicologia dello sviluppo, psicopatologia e diagnostica clinica, psichiatria, psicofarmacologia; (3) un’articolata base di conoscenze sulla psicologia della personalità, i processi di sviluppo individuale, gli stili di personalità e la sintomatologia psicopatologica, in adulti e minori. 
Al termine della formazione l’allievo sarà in grado di condurre una psicoterapia nella quale: (1) significare il malessere del paziente a partire dal momento di vita in cui il malessere si è manifestato; (2) ricomprendere il suddetto malessere alla luce del modo unico d’essere di quel paziente e del suo senso di stabilità personale; (3) impostare un percorso terapeutico mirato su quello specifico paziente perché egli possa ritrovare nuove attitudini e possibilità d’azione per ingaggiarsi di nuovo nella vita in corso.
OrientamentoCognitivo post-razionalista
DirettoreGiampiero Arciero
Anno di riconoscimento MIUR2002
Affiliazione a Società Scientifiche-
IndirizzoVia Speronari, 3 - 20123 Milano
Sito webwww.ipra.it
Telefono-
Fax-