icona loading
Accedi con credenziali OPL
Numero Iscrizione Ordine
Password
INVIA Non ricordo il mio numero di iscrizione all’ordineRecupera password
Inserire il numero di iscrizione all'ordine e la data di nascita per reimpostare la password
Non ricordo il mio numero di iscrizione all'ordine Torna al login
INVIA
Inserire qui il vostro cognome per recuperare il numero di iscrizione all'ordine
Torna al login
INVIA
bottone apertura menu mobile
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
PAROLE PIU' RICERCATE
RICERCA LIBERA
CERCA
Centro Milanese di Terapia della Famiglia
Organizzazione della didattica
A partire dall’anno accademico 1999/2000, in ottemperanza al Regolamento per il riconoscimento delle Scuole emanato dal MURST con DM 11.12.1998 n. 509, i Corsi sono quadriennali e prevedono almeno 500 ore di formazione annuale suddivisa nelle seguenti aree formative:

- Formazione teorico-pratica nell’indirizzo clinico specifico della scuola: si svolge in piccolo gruppo e prevede (a partire dal terzo anno) l’osservazione di sedute psicoterapeutiche grazie all’utilizzo dello specchio unidirezionale e la partecipazione al lavoro di team durante lo svolgimento di processi terapeutici;
- Lezioni teoriche in materie di insegnamento nelle aree di Psicologia Generale, Psicologia dello Sviluppo, Psicopatologia e Diagnostica Clinica;
- Partecipazione a un convegno nazionale di 2 giorni per ogni anno di frequenza;
- Tirocinio presso strutture pubbliche o private accreditate per 150 ore annuali.

Il corso è suddiviso in due bienni. Il primo biennio è finalizzato alla assimilazione dei fondamenti teorici e di teoria della tecnica della psicoterapia sistemico-relazionale. Tuttavia inizia a mettere le/gli allieve/i nell'attività clinica nel vivo, benché in osservazione dietro lo specchio unidirezionale. Al termine di ogni anno l’esame previsto dalla normativa ministeriale si configura anche come sintesi su questi aspetti fondamentali nella formazione di uno psicoterapeuta. Il secondo biennio ha un taglio più specificamente clinico. Progressivamente l’allieva/o entra in contatto, in seduta, insieme ai didatti, con le persone che frequentano le sedute terapeutiche. La partecipazione alle sedute di terapia familiare è un laboratorio formativo da cui l’allieva/o trarrà conoscenze cliniche per il suo lavoro come psicoterapeuta. Al termine del quarto anno l’allieva/o discute una tesi che deve evidenziare le competenze cliniche acquisite, all’interno del quadro epistemologico e teorico delineato dal pensiero di Gregory Bateson e di altri autori del campo sistemico-relazionale, il proprio modo di concepirsi come psicoterapeuta, le proprie esperienze e la propria sensibilità.
OrientamentoSistemico relazionale
DirettorePietro Barbetta
Anno di riconoscimento MIUR1994 (cod. 30)
Affiliazione a Società ScientificheEFTA (European Family Therapy Association) - SIRTS (Società Italiana di Ricerca e Terapia Sistemica) - SIPPR (Società Italiana di Psicoterapia Relazionale) - ISPS (The International Society for Psychological and Social Approach to Psychosis)
IndirizzoVia Leopardi, 19 - 20132 Milano
Sito webwww.cmtf.it
E-mailsegreteria@cmtf.it
Telefono02.4815350
Fax-