icona loading
Accedi con credenziali OPL
Numero Iscrizione Ordine
Password
INVIA Non ricordo il mio numero di iscrizione all’ordineRecupera password
Inserire il numero di iscrizione all'ordine e la data di nascita per reimpostare la password
Non ricordo il mio numero di iscrizione all'ordine Torna al login
INVIA
Inserire qui il vostro cognome per recuperare il numero di iscrizione all'ordine
Torna al login
INVIA
bottone apertura menu mobile
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
PAROLE PIU' RICERCATE
RICERCA LIBERA
CERCA
SIPRe - Scuola di Specializzazione in Psicoterapia a Indirizzo Psicoanalisi della Relazione
Informazioni pratiche e organizzative
Ingresso
Requisiti d'ammissioneAl corso possono essere ammessi i laureati in Psicologia o in Medicina e Chirurgia. I predetti laureati possono essere iscritti alla Scuola purché conseguano l’abilitazione all’esercizio professionale entro la prima sessione utile successiva all’effettivo inizio del corso e provvedano nei 30 giorni successivi alla decorrenza dell’abilitazione a richiedere l’iscrizione all’Albo (D.M. 509/1999 - O.M. 10/12/2004).
La selezione avviene in base al curriculum, all’esito di due colloqui motivazionali (gratuiti) con psicoanalisti dell’Istituto e alla data di presentazione della domanda. La domanda può essere presentata in qualsiasi momento dell’anno. Il Direttore d’Istituto comunica al Candidato la posizione raggiunta in graduatoria secondo questo programma: entro il mese di maggio per i colloqui espletati tra gennaio e aprile; entro il mese di luglio per i colloqui espletati tra maggio e luglio; entro il mese di novembre per i colloqui espletati tra settembre e novembre. Raggiunto il punteggio minimo di 50 punti è possibile trasformare il posto della graduatoria provvisoria in iscrizione definitiva alla Scuola, con il versamento della prima rata della quota annuale. A parità di punteggio dirime la data della domanda.
Criteri d'ammissioneIl numero massimo di iscritti è 20 per ogni anno di corso. Ai fini dell’ammissione vengono valutati la motivazione, l’attitudine e la congruenza tra la domanda e la proposta formativa della Scuola. Possono essere iscritti a un corso abbreviato coloro che abbiano già acquisito una formazione in Psicoterapia psicoanalitica dopo la data del 18 febbraio 1989, presso Istituti che abbiano presentato domanda di riconoscimento al MURST prima dell’entrata in vigore della legge 15 maggio 1997, n. 127.

Percorso
Durata del corsoLa Scuola ha durata quadriennale.
Sede didattica del corsoLe lezioni si terranno nella sede della Scuola, in via Carlo Botta 25, Milano.
Retta annuale e rateazione nelle 4 annualitàIl costo annuale della Specialità, pari a € 3300, è diviso in tre rate, comprensive della didattica, dei Seminari con i docenti/relatori esterni, della Supervisione in gruppo, e dell’abbonamento alla Rivista SIPRe Ricerca Psicoanalitica.
Altri costiSono escluse dalla quota d’iscrizione l'analisi personale e la supervisione individuale.
Problematiche relative al percorso di studiIn caso di non ammissione all’anno successivo, l’Allievo che dolesse ripetere l’annualità è tenuto al pagamento della quota annuale ridotta del 50%. In caso di malattia o maternità è possibile chiedere la sospensione del corso. In caso di rinuncia non sono previsti rimborsi.
Borse di studioPer l’anno 2020 vengono istituite due borse di studio pari al 50% della retta per i primi due anni di corso. La valutazione della domanda sarà fatta in base ai seguenti criteri: Voto di laurea: 20 punti. Pubblicazioni: 10 punti. Condizione economica (ISEE): 70 punti.
Durata e frequenza del corsoI corsi hanno inizio a novembre e termine nel mese di ottobre/novembre. I corsi si tengono il sabato (dalle ore 8.30 alle 13.30; e dalle 14.30 alle 19.30) e la domenica (dalle ore 8 alle 13). La frequenza ai corsi è obbligatoria. Essendo le lezioni a carattere seminariale, è richiesta la partecipazione attiva da parte degli Allievi. Qualora, per giustificati motivi, si verificasse un’assenza superiore al 10% del monte ore di una materia, il Consiglio d’Istituto valuterà la necessità di attivare dispositivi di recupero.
Esami e idoneitàPer l’ammissione a ogni anno di corso successivo, il Consiglio d’Istituto valuterà il percorso formativo sulla base dei seguenti elementi: (a) frequenza e qualità della partecipazione ai corsi; (b) esito – espresso in trentesimi - delle prove di esame scritte e di un elaborato annuale sui corsi svoltisi durante l’anno (il mancato superamento dell’esame scritto comporta la sua ripetizione nella sessione successiva); (c) svolgimento delle 150 ore di tirocinio; (d) ferme restando le condizioni dei punti a. b. c., al termine del primo anno è previsto un colloquio con il Direttore della Scuola o con un membro del Consiglio d’Istituto per una valutazione reciproca della scelta formativa e dell’esperienza maturata.
Ai fini del conferimento del diploma finale, la valutazione della formazione e del livello di preparazione teorico-clinica raggiunta si basa sui seguenti criteri: (a) superamento di tutte le prove previste dal programma (gli elaborati scritti dovranno essere valutati e firmati dai docenti designati); (b) presentazione dei certificati di tirocinio (in originale, timbrati e su carta intestata), attestanti l’effettuazione delle 600 ore totali; (c) attestato del monte ore di analisi personale (almeno 300); (d) attestato del monte ore di supervisione individuale (almeno 120); (e) consegna del libretto di formazione, compilato in ogni sua parte; (f) copie dei bonifici che dimostrino il saldo di ogni eventuale pendenza economica con la Scuola.
L’Allievo è accompagnato nel suo percorso e sostenuto perché possa affrontare eventuali difficoltà personali; in casi estremi è possibile concordare una temporanea sospensione del percorso con riserva di verifica successiva.
Biblioteca e altre facilitazioniIn sede è disponibile una biblioteca con oltre 200 volumi e 300 riviste del settore. La sede della Scuola ha l’accesso facilitato per disabili. La sede dispone di studi che possono essere affittati a giornata con tariffe agevolate per gli Allievi. La SIPRe è presente sul territorio con il Centro SIPRe e con il Centro Clinico SIPRe Area 25, per un progetto di psicoterapia sostenibile.

Uscita
Collaborazioni professionali presso la ScuolaTerminata la Scuola di Specialità e conseguito il diploma di Psicoterapeuta a indirizzo Psicoanalisi della Relazione, è possibile fare richiesta di aggregazione o di associatura alla Società Italiana di Psicoanalisi della Relazione (SIPRe). La quota di associatura (300 euro all’anno) comprende l’associatura alla International Federation of Psychoanalytic Societes (IFPS). Per i diplomati che si associano alla SIPRe sono previste possibilità di coinvolgimento professionale, sia a carattere di volontariato, sia con retribuzione, all’interno delle iniziative della Scuola e del Centro.
OrientamentoPsicoanalisi relazionale
DirettoreRomina Coin
Anno di riconoscimento MIUR2001 (cod. 100)
Affiliazione a Società ScientificheIFPS (International Federation of Psychoanalytic Societies;) - OPIFER (Organizzazione Psicoanalisti Italiani - Federazione e Registro)
IndirizzoVia Carlo Botta, 25 - 20135 Milano
Sito webwww.sipreonline.it
E-mailistitutodimilano@sipreonline.it
Telefono02.5454442
Fax02.5454442