Skip to Content

Ordine Psicologi della Lombardia

Accedi con credenziali OPL
INVIA Non ricordo il mio numero di iscrizione all’ordine Recupera password
Inserire il numero di iscrizione all'ordine e la data di nascita per reimpostare la password
Non ricordo il mio numero di iscrizione all'ordine Torna al login
INVIA
Torna al login
INVIA
bottone apertura menu mobile
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
14/05/2021
Aggiornamenti sull'applicazione del D.M. 44 del 1 aprile 2021
immagine articolo Aggiornamenti sull'applicazione del D.M. 44 del 1 aprile 2021 Gentile iscritta/iscritto,
ti aggiorniamo sull’applicazione del DL n. 44 del 1° aprile 2021 in merito all’obbligo vaccinale per i professionisti sanitari.

L’OPL ha seguito gli sviluppi operativi relativi all’obbligo vaccinale e ti informiamo che Regione Lombardia, fatte le opportune verifiche, ha condiviso con le ATS l'elenco dei professionisti inadempienti (ovvero che non risultano avere ancora aderito alla campagna vaccinale) e ha dato mandato di inviare una prima comunicazione di segnalazione in applicazione alla norma.

⚠️ Vi segnaliamo che:

- non esiste un’unica versione della comunicazione ma ogni ATS invierà la propria;
- le comunicazioni possono essere inviate via PEC o via raccomandata cartacea: invitiamo dunque tutti i nostri iscritti a controllare periodicamente la propria casella PEC.
- il cittadino/professionista che riceve la comunicazione è chiamato a dare evidenza della notifica rispondendo nel merito;
- in caso di mancato riscontro le ATS faranno una seconda comunicazione di sollecito, sempre via PEC o via raccomandata.

Vi ricordiamo che il DL n. 44 del 1° aprile 2021 prevede la vaccinazione come requisito essenziale per l'esercizio della professione e può essere omessa o differita solo in caso di accertato pericolo per la salute, in relazione a specifiche condizioni cliniche documentate (attualmente tale pericolo può essere accertato dal proprio MMG o dal medico vaccinatore).

Se il professionista non risponde né al primo né al secondo invito rischia inevitabilmente di rientrare nell'elenco di coloro che verranno segnalati agli Ordini professionali per il provvedimento di sospensione dell’attività in presenza.

Segnaliamo inoltre che l'iscrizione all'Albo è già condizione sufficiente e necessaria per registrarsi sul portale (https://start.prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it/) per la prenotazione della vaccinazione. L'obbligo riguarda tutti gli iscritti a prescindere dalla professione che svolgono.
Condividi questa notizia su