X Il sito opl.it utilizza cookie tecnici e di terze parti per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualsiasi suo elemento acconsenti all'uso dei cookie
icona loading
ACCESSO ISCRITTI OPL
Numero Iscrizione Ordine
Password
INVIA Non ricordo il mio numero di iscrizione all’ordineRecupera password
Inserire qui il vostro numero di iscrizione all'ordine e la vostra data di nascita per reimpostare la password
Non ricordo il mio numero di iscrizione all'ordine Torna al login
INVIA
Inserire qui il vostro cognome per recuperare il numero di iscrizione all'ordine
Torna al login
INVIA
bottone apertura menu mobile
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
RICERCA LIBERA
CERCA
25/05/2018
L’Acqua “Green” con la convenzione OPL- AcquaViva
immagine articolo L’Acqua “Green” con la convenzione OPL- AcquaViva Si avvicina la stagione più calda dell’anno e i consumi di acqua si impennano. Una delle raccomandazioni per il benessere della persona è proprio quella di bere abbondantemente per compensare l’innalzamento delle temperature.

Sappiamo anche però che al consumo di acqua è spesso associata una maggiore produzione di plastica, materiale che va opportunamente riciclato, per evitare gravi danni all’ambiente.

L’Ordine degli Psicologi della Lombardia ha sottoscritto di recente una convenzione con Acquaviva per consentire agli iscritti di usufruire di tariffe agevolate per il noleggio delle apparecchiature che consentono la depurazione, la refrigerazione e l’erogazione di acqua.

E’ possibile godere dei vantaggi della sottoscrizione per il proprio studio personale, per un eventuale spazio condiviso con altri colleghi e per la propria azienda, qualora si sia dipendenti o collaboratori.

Cosa ancora più interessante si può noleggiare un erogatore anche per la propria abitazione.

I costi sono variabili e le soluzioni sono differenti a seconda che si desideri collegarsi al proprio impianto idrico o utilizzare i cosiddetti “boccioni”.

Per conoscere nel dettaglio i costi, le modalità di adesioni e tutte le tipologie di offerta è possibile consultare la pagina dedicata presente nell’area riservata.

Bere è un comportamento salutare: da oggi può diventare anche ad impatto zero per il nostro ambiente!
Condividi questa notizia su