X Il sito opl.it utilizza cookie tecnici e di terze parti per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualsiasi suo elemento acconsenti all'uso dei cookie
icona loading
ACCESSO ISCRITTI OPL
Numero Iscrizione Ordine
Password
INVIA Non ricordo il mio numero di iscrizione all’ordineRecupera password
Inserire qui il vostro numero di iscrizione all'ordine per reimpostare la password
Non ricordo il mio numero di iscrizione all'ordine Torna al login
INVIA
Inserire qui il vostro cognome per recuperare il numero di iscrizione all'ordine
Torna al login
INVIA
bottone apertura menu mobile
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
RICERCA LIBERA
CERCA
22/09/2017
La psicologia che sa innovare: bando per l’individuazione delle best practice
immagine articolo La psicologia che sa innovare: bando per l’individuazione delle best practice L’Ordine degli Psicologi della Lombardia lavora ormai da quasi quattro anni all’implementazione di servizi e iniziative che possano sostenere la crescita professionale.

Ne sono una prova il servizio tutoring, lo sportello Europrogettazione, la promozione di bandi rivolti a psicologi e i momenti di confronto peer to peer attivati con i GAT.

Una sfida a cui la psicologia non può sottrarsi, come disciplina e come ambito professionale, è l’attenzione ai processi innovativi che pervadono ogni ambito applicativo del settore.

Per contribuire all’individuazione delle best practices e dare spazio alle idee più vincenti, l’Ordine ha aperto un bando di raccolta di progetti innovativi che coinvolgano o abbiano coinvolto in “modo importante” le competenze dello psicologo a vario titolo.

Un’apposita commissione, composta da psicologi, esperti di innovazione, visionari della comunicazione, valuterà le proposte ricevute secondo alcuni criteri specifici come ad esempio:
  • La composizione del team, che dovrà essere giovane (50% sotto i 40 anni) e con competenze psicologiche (50% psicologi)
  • L’innovazione del progetto
  • La capacità di fare networking e di sfruttare al meglio le strategie di promozione,
  • La sostenibilità e l’impatto economico e mediatico del progetto.

Tutti i dettagli su come presentare la domanda sono contenuti nel bando 

Sarà possibile inoltrare i progetti fino al 21 di ottobre.
Condividi questa notizia su   
File e link correlati Link al bando pubblico