icona loading
ACCESSO ISCRITTI OPL
Numero Iscrizione Ordine
Password
INVIA Non ricordo il mio numero di iscrizione all’ordineRecupera password
Inserire qui il vostro numero di iscrizione all'ordine e la vostra data di nascita per reimpostare la password
Non ricordo il mio numero di iscrizione all'ordine Torna al login
INVIA
Inserire qui il vostro cognome per recuperare il numero di iscrizione all'ordine
Torna al login
INVIA
bottone apertura menu mobile
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
RICERCA LIBERA
CERCA
19/11/2019
Mamma ho perso l’aereo: film in concerto a un prezzo speciale per gli iscritti all'OPL
immagine articolo Mamma ho perso l’aereo: film in concerto a un prezzo speciale per gli iscritti all'OPL L’impegno dell’Ordine per ampliare l’offerta di servizi per il lavoro e il tempo libero a prezzi agevolati continua.

Tra le partnership dell’area cultura e intrattenimento, vi è quella con la Fondazione Orchestra Verdi che propone abbonamenti annuali a prezzi ridotti e ingressi agevolati per la stagione 2019-2020.

In modo particolare, a Sant’Ambrogio l’Orchestra Verdi propone ancora una volta il grande cinema con un evento imperdibile e divertente per tutta la famiglia: lo spettacolo “Mamma ho perso l’aereo”.

All’Auditorium di Milano sarà proiettato il film che, grazie a un successo planetario, è diventato negli anni un classico del Natale. La colonna sonora, composta dal Premio Oscar John Williams, sarà eseguita dal vivo ed in sincrono dall’Orchestra Verdi diretta dal Maestro Ernst Van Tiel. Ad interpretare le parti cantate del film, tra cui la celeberrima Somewhere in My Memory, sarà il Coro di Voci Bianche de laVerdi diretto da Maria Teresa Tramontin.

Gli iscritti dell’OPL e i loro familiari potranno prendere parte a questo spettacolo unico con uno sconto importante nelle seguenti date:
Venerdì 6 dicembre, ore 20:30
Sabato 7 dicembre, ore 16:00
Sabato 7 dicembre, ore 20:30

Per conoscere le modalità per aderire alla promozione è necessario consultare l’area riservata nella sezione dedicata alle convenzioni
Condividi questa notizia su