icona loading
ACCESSO ISCRITTI OPL
Numero Iscrizione Ordine
Password
INVIA Non ricordo il mio numero di iscrizione all’ordineRecupera password
Inserire qui il vostro numero di iscrizione all'ordine e la vostra data di nascita per reimpostare la password
Non ricordo il mio numero di iscrizione all'ordine Torna al login
INVIA
Inserire qui il vostro cognome per recuperare il numero di iscrizione all'ordine
Torna al login
INVIA
bottone apertura menu mobile
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
PAROLE PIU' RICERCATE
RICERCA LIBERA
CERCA
10/11/2017
Webinar di presentazione di SIAB - Società Italiana di Analisi Bioenergetica
Relatori: Dott.ssa Manuela Bacci, Didatta e Direttore corsi di specializzazione Milano, Dott. Piero Rolando, Didatta e Direttore Didattico SIAB.

Il tema del rapporto mente e corpo è centrale nel pensiero contemporaneo, assai vivo nel diffuso desiderio di ricomposizione di una scissione secolare. L’Analisi Bioenergetica colloca l’unità mente e corpo in una prospettiva psicodinamica, che verrà sinteticamente presentata nel corso del webinar.

Già negli anni 60 Lowen ha avuto il merito di indicare al mondo della psicoterapia la centralità del corpo. Il suo concetto di “grounding”, di radicamento nel sé corporeo come fattore terapeutico, ha avuto un impatto di rilievo nel panorama della psicoterapia. La sua comprensione della persona nella situazione clinica coglie nel linguaggio del corpo non solo l’espressione dello sfondo emotivo della comunicazione che si svolge nel presente, ma anche i tratti strutturali del carattere, cioè la memoria di un passato più o meno doloroso o traumatico.

L’efficacia degli approcci psicocorporei è attualmente convalidata dalle recenti ricerche neuroscientifiche e dagli studi sul trauma. I traumi psichici si inscrivono nel corpo e vi è una classe di traumi che non possono essere ricordati, ma le cui tracce restano come memorie corporee.

La nostra scuola offre una prassi psicoterapeutica che coinvolge mente e corpo in un processo unitario, promuovendo l’integrazione delle parti scisse o dissociate.
Condividi questa notizia su