icona loading
ACCESSO ISCRITTI OPL
Numero Iscrizione Ordine
Password
INVIA Non ricordo il mio numero di iscrizione all’ordineRecupera password
Inserire qui il vostro numero di iscrizione all'ordine e la vostra data di nascita per reimpostare la password
Non ricordo il mio numero di iscrizione all'ordine Torna al login
INVIA
Inserire qui il vostro cognome per recuperare il numero di iscrizione all'ordine
Torna al login
INVIA
bottone apertura menu mobile
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
PAROLE PIU' RICERCATE
RICERCA LIBERA
CERCA
08/01/2020
Saluti da Riccardo Bettiga e passaggio di consegne
immagine articolo Saluti da Riccardo Bettiga e passaggio di consegne Gentili Colleghe e Colleghi,

si è appena concluso un anno fondamentale per il nostro Ordine e per la nostra comunità professionale: è giunta al termine la Consiliatura che più di ogni altra nella storia ha innovato e fatto crescere l’OPL come Ente di indirizzo strategico e, al contempo, le elezioni hanno premiato la continuità, da una parte, e hanno lanciato, dall’altra, un nuovo gruppo di amici e colleghi nella sfida di rinnovamento e crescita del mondo psicologico lombardo. Il nuovo Consiglio proseguirà certamente nel solco tracciato in questi anni, ma saprà anche portare novità, miglioramenti e cambiamenti significativi. Persone nuove, idee nuove, energie nuove.

Personalmente sono molto orgoglioso dell’importante risultato ottenuto in sede elettorale dal gruppo di Professione Psicologo poiché, se da un lato conferma e attesta il buon lavoro fatto, dall’altro premia soprattutto chi ha creduto in un’idea di Ordine amministrativamente evoluto e proiettato nel futuro, chi ha riconosciuto e riconosce l’importanza strategica dell’investimento sulle reti e sugli spazi di comunità come la Casa della Psicologia, chi ha fatto della correttezza e dell’eleganza istituzionale una bandiera, chi ha condannato la rabbia e le scorrettezza della politica professionale restando fermo nei valori della colleganza, chi ha fatto politiche di tutela e deontologia ferme, efficaci e non soltanto gridate e date in pasto ai media, chi ha investito su competenze e cultura psicologica.

Queste e molte altre cose hanno attraversato gli anni dal 2014 al 2019 e per comprenderne e ricordarne l’importanza e il significato sarà presto disponibile sul sito dell’Ordine un piccolo volume di storytelling più esaustivo e chiaro nella narrazione dei valori fondanti e dei progetti che hanno caratterizzato questo splendido periodo.

Colgo l’occasione, infine, per ringraziare tutti i 14 Consiglieri che, con me, hanno permesso di realizzare tutto questo e allo stesso modo le centinaia di colleghi e collaboratori che hanno lavorato giorno dopo giorno con noi e per noi. Una menzione speciale va ai dipendenti dell’Ordine, vero cuore pulsante della nostra Istituzione, vera base gestionale che attraversa le Consiliature e trasforma le idee politiche in azioni amministrative e risultati. Grazie a tutti da parte mia e del Consiglio.

Lasciando l’Ordine dopo quasi 10 anni, ove ho ricoperto i ruoli di Consigliere, di Tesoriere e negli ultimi 6 anni di Presidente, non posso quindi che essere felice e orgoglioso.

Il mio più sincero auspicio è che l’OPL prosegua in questa splendida direzione, ormai ben tracciata e consolidata, con tanto successo anche per quest’anno e per gli anni futuri, e porgo a tutte e tutti i miei migliori auguri.

Riccardo Bettiga



Condividi questa notizia su