icona loading
Accedi con credenziali OPL
Numero Iscrizione Ordine
Password
INVIA Non ricordo il mio numero di iscrizione all’ordineRecupera password
Inserire il numero di iscrizione all'ordine e la data di nascita per reimpostare la password
Non ricordo il mio numero di iscrizione all'ordine Torna al login
INVIA
Inserire qui il vostro cognome per recuperare il numero di iscrizione all'ordine
Torna al login
INVIA
bottone apertura menu mobile
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
PAROLE PIU' RICERCATE
RICERCA LIBERA
CERCA
30/12/2020
L’OPL avvia il BILANCIO PARTECIPATO: costruiamo insieme il 2021
immagine articolo L’OPL avvia il BILANCIO PARTECIPATO: costruiamo insieme il 2021 L’Ordine degli Psicologi della Lombardia, durante il Consiglio Ordinario del giovedì 17 dicembre 2020, ha approvato il Bilancio Partecipato che si svilupperà nel corso dell’anno 2021: vogliamo che questo diventi nel corso degli anni a venire una consuetudine per l’OPL, specchio significativo del nostro modo etico e sociale di agire.
Siamo il primo Ordine Professionale a sviluppare e mettere in atto un progetto di questo tipo, che vedrà la partecipazione diretta delle colleghe e dei colleghi psicologi lombardi nello sviluppo e nell’attuazione di progetti innovativi.

Il Bilancio Partecipato è una forma di partecipazione diretta degli appartenenti a una determinata categoria, solitamente i cittadini di un comune, nel nostro caso saranno le psicologhe e gli psicologi della Lombardia.
Una percentuale del nostro bilancio è destinata infatti direttamente agli iscritti, che possono utilizzarla per sviluppare progetti da loro scelti: è quindi una forma di Democrazia Diretta.

Il Bilancio Partecipato è nato nel 1989 nel comune brasiliano di Porto Alegre ed è stata una felice esperienza economica e sociale. I progetti portati avanti negli anni in questa città hanno permesso un florido sviluppo sociale, culturale ed economico. In Italia negli ultimi anni numerosi comuni hanno avviato il Bilancio Partecipato, al momento sono 35.

Per l’OPL l’obiettivo del Bilancio Partecipato è quello di sviluppare nuovi progetti sul territorio regionale che siano espressione delle idee e dei bisogni dei colleghi. Grazie a questi progetti, da una parte i colleghi potranno avvicinarsi all’OPL e sentirsi maggiormente partecipi delle sue iniziative, dall’altra lo stesso ente potrà sviluppare dei progetti radicati nel territorio e nati su esigenze specifiche delle differenti realtà lombarde.

Il progetto di Bilancio Partecipato permetterà all’OPL di sviluppare dei progetti bottom-up, grazie a fondi gestiti direttamente dagli iscritti con l’aiuto di personale dell’OPL adeguatamente formato. Nei primi mesi del 2021 sarà pubblicato sul sito di OPL il bando per partecipare al progetto del Bilancio Partecipato.

Saranno premiati i progetti sviluppati in gruppi di colleghe e colleghi, che possano così mettere insieme idee innovative e forza lavoro. In questi gruppi sarà valorizzata la collaborazione fra gruppi di età diverse, con particolare attenzione ai giovani.

Nella la prima fase del progetto del Bilancio Partecipato sarà realizzato da parte dell’OPL un video in cui si farà formazione ai colleghi sulle buone pratiche e modalità per progettare e scrivere un progetto. Successivamente i vincitori del bando, che saranno 5 gruppi di colleghi, saranno aiutati in modo pratico e concreto a sviluppare il loro progetto sul territorio e nella valutazione in itinere.

Il Bilancio Partecipato è una nuova modalità di agire etico e sociale che permetterà all’Ordine stesso di migliorare e incrementare le attività per lo sviluppo e la tutela della professione dello psicologo e della cultura psicologica grazie al coinvolgimento diretto dei propri iscritti.


Condividi questa notizia su