Skip to Content
Accedi con credenziali OPL
INVIA Non ricordo il mio numero di iscrizione all’ordine Recupera password
Inserire il numero di iscrizione all'ordine e la data di nascita per reimpostare la password
Non ricordo il mio numero di iscrizione all'ordine Torna al login
INVIA
Torna al login
INVIA
bottone apertura menu mobile
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
29/10/2021
DDL ZAN: che occasione abbiamo perso?


Decenni di ricerche in campo psicosociale sottolineano chiaramente quanto l’assenza di una adeguata tutela da parte dello Stato nei confronti delle persone oggetto di discriminazioni e violenze porti a forti ripercussioni negative sulla loro salute mentale e sulla qualità della vita.

Il blocco del DDL Zan in Senato rappresenta allora un’occasione persa nella lunga e storicamente difficile strada verso il riconoscimento dei diritti delle persone LGBT+, delle donne e delle persone con disabilità.

Per questo l’OPL ha deciso di creare alcuni contributi video a partire dal nostro canale Instagram che troverete QUI

Oggi vi presentiamo la riflessione di Vittorio Lingiardi e Anna Giulia Curti.

Come professionisti della cura, non dobbiamo mai smettere di lavorare per il benessere delle persone, per la loro autodeterminazione e per la parità di diritti, nella speranza che anche il nostro Paese possa finalmente avere il coraggio di tutelare chi ancora oggi viene discriminato a causa di chi è.
Condividi questa notizia su