Skip to Content
Accedi con credenziali OPL
INVIA Non ricordo il mio numero di iscrizione all’ordine Recupera password
Inserire il numero di iscrizione all'ordine e la data di nascita per reimpostare la password
Non ricordo il mio numero di iscrizione all'ordine Torna al login
INVIA
Torna al login
INVIA
bottone apertura menu mobile
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
29/07/2021
La professionalità psicologica al centro: OPL al lavoro per la scuola che vorremmo.
immagine articolo La professionalità psicologica al centro: OPL al lavoro per la scuola che vorremmo. Nel corso dell’ultimo anno, l’interlocuzione del nostro Consiglio Nazionale con il Ministero dell’Istruzione per la promozione della figura dello psicologo a scuola ha visto la realizzazione di misure concrete a sostegno del sistema scolastico, segno di una crescente sensibilizzazione nei confronti del bisogno di Psicologia della nostra Scuola.

A partire dal Protocollo d’Intesa CNOP-MI e dalle Linee di indirizzo condivise per il benessere psicologico a scuola, il Ministero ha assegnato a ciascuna Istituzione scolastica, per il periodo settembre-dicembre 2020, una risorsa finanziaria pari ad euro 1.600,00 (nota DGRUF prot. 23072 del 30/09/2020), così da attivare i bandi per l’arruolamento di psicologhe e psicologi dedicati al servizio di supporto psicologico scolastico. Con il nuovo anno, è stata erogata la seconda tranche pari ad euro 3.200,00 finanziati per scuola.

Con la pubblicazione del D.L. 22 marzo 2021, n. 41 “c.d. Decreto sostegni”, è stata messa in previsione l’attivazione di “Misure per favorire l’attività didattica e per il recupero delle competenze e della socialità delle studentesse e degli studenti nell’emergenza Covid-19”, all’interno delle quali è stato previsto un incremento di 150 milioni di euro del Fondo per il funzionamento delle Istituzioni scolastiche, una parte dei quali da destinare alla prosecuzione del servizio di assistenza psicologica e/o pedagogica rivolto a studenti e personale scolastico.

La prima rilevazione del Ministero ha messo in luce che il 69,22% delle Istituzioni Scolastiche italiane ha attivato il servizio di supporto psicologico (5662 scuole, di cui 3178 attivandolo ex-novo). In particolare, in Lombardia, 732 istituti su 1132 hanno usufruito della possibilità offerta dai bandi ministeriali, un terzo dei quali ha avviando ex-novo il servizio di psicologia scolastica proprio grazie ai finanziamenti erogati.

L’OPL a tutela della Professione Psicologica

Sin dall’inizio la nostra Presidente, Laura Parolin, in parallelo al lavoro con il CNOP, ha costruito una buona collaborazione con l’Ufficio Regionale Scolastico per una puntuale divulgazione delle informazioni relative ai bandi e con la Rete delle scuole che promuovono la Salute, parte dell’Area Prevenzione della Regione Lombardia.

Il 10 giugno 2021, Laura Parolin è nuovamente intervenuta in Regione in merito al Progetto di Legge Regionale n. 173 che prevede l’attivazione di un Servizio Psico-Pedagogico per sottolineare le specificità delle competenze della nostra categoria, a tutela del ruolo professionale della categoria e delle prestazioni tipiche svolte all’interno delle scuole.

Nella stessa occasione, anche Emanuela Confalonieri, membro del Gruppo di lavoro sulla psicologia scolastica dell’OPL e del CNOP ha messo in luce l’importanza dell’ingresso degli psicologi nella scuola per favorire al contempo l’autonomia del Sistema Scuola.

Una buona notizia per la nostra Scuola

In questi giorni, Regione Lombardia, grazie all’approvazione della legge regionale n. 173, istituisce un Servizio Psico-Pedagogico all’interno delle scuole.

Si tratta di un passo decisivo, risultato dell’intenso lavoro di interlocuzione e collaborazione con l’Ordine degli Psicologi della Lombardia, che finalmente conferma la stabilità della presenza dello psicologo a scuola, come figura la cui professionalità è indispensabile a tutela del benessere e della Salute dei ragazzi come dell’intero Sistema Scolastico.

Il servizio prevede un’ equipe multidisciplinare composta da psicologi e pedagogisti: si inserisce a livello normativo la psicologia scolastica negli istituti lombardi, con il fine di fornire supporto agli studenti, alle famiglie e al personale scolastico, in un'ottica di prevenzione e promozione del benessere.

Per il triennio 2021-2024 la misura è stata finanziata con 2,4 milioni di euro che saranno erogati in maniera incrementale nel corso delle tre annualità.

Le modalità di strutturazione del servizio verranno definite all’interno del Comitato Tecnico Regionale a cui l’OPL parteciperà con un suo delegato, in modo anche da tutelare i confini della nostra professione: vi daremo tempestivi aggiornamenti sui lavori in corso.

Per saperne di più, clicca QUI.



Condividi questa notizia su