icona loading
Accedi con credenziali OPL
Numero Iscrizione Ordine
Password
INVIA Non ricordo il mio numero di iscrizione all’ordineRecupera password
Inserire il numero di iscrizione all'ordine e la data di nascita per reimpostare la password
Non ricordo il mio numero di iscrizione all'ordine Torna al login
INVIA
Inserire qui il vostro cognome per recuperare il numero di iscrizione all'ordine
Torna al login
INVIA
bottone apertura menu mobile
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
PAROLE PIU' RICERCATE
RICERCA LIBERA
CERCA
29/05/2015
Un posto chiamato Casa della Psicologia
immagine articolo Un posto chiamato Casa della Psicologia Negli ultimi mesi abbiamo più volte citato un progetto da cui trasparivano entusiasmo e aspettative davvero alti: individuare uno spazio fisico che divenisse il punto di riferimento per la professione e un punto di primo contatto e di informazione intorno ai temi della psicologia per i cittadini. Un luogo che fosse capace di coinvolgere tutti: colleghi, altri professionisti, cittadinanza e istituzioni.
Abbiamo faticosamente cercato e scelto un luogo adatto, costruito per l’accoglienza di eventi, che fosse tecnologicamente attrezzato per supportarli e favorire la partecipazione. Un luogo facilmente raggiungibile e ampio, che potesse ospitare anche la Biblioteca dei Test, preziosa risorsa per i colleghi che necessita di maggiore spazio e maggiore visibilità.
Lo abbiamo trovato o lo abbiamo plasmato attorno alle nostre esigenze. Un posto che possiamo chiamare oggi ufficialmente “Casa della Psicologia”, ubicato in piazza Castello n.2 a Milano.
La Casa della Psicologia apre le porte a metà giugno, ospitando le iniziative e gli eventi in programma secondo calendario. Stiamo, inoltre, lavorando per arricchire ancora di più questa offerta, in modo da creare sempre nuove occasioni professionalizzanti per l’incontro tra colleghi.

La Casa della Psicologia sarà anche il luogo del dialogo con altre professioni, per aiutare la psicologia e la nostra professione a uscire da un isolamento che l’ha sempre danneggiata. Oltre agli eventi riservati agli iscritti, si immaginano momenti “aperti” alla cittadinanza ed anche ad altre figure professionali che a vario titolo possono trovare punti di incontro su alcune tematiche propriamente psicologiche.
La Casa della Psicologia rimane, in primo luogo, lo spazio di tutti gli iscritti.
E' possibile richiedere l'utilizzo della Casa della Psicologia compilando il modulo allegato,  in modo da co-costruire i contenuti che ci accompagneranno quest’anno e per quelli a venire. Siate creativi!
Condividi questa notizia su