X PER GARANTIRTI UNA MIGLIORE ESPERIENZA DI NAVIGAZIONE QUESTO SITO UTILIZZA I COOKIES
Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per offrirti il miglior servizio possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla nostra Cookie Policy ACCETTO
La psicologia per i diritti delle persone con disabilità
La Convenzione sui diritti delle persone con disabilità (CRPD), nata nel 2006 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite e ratificata dall’Italia nel 2009, è un trattato internazionale volto a promuovere e a garantire alle persone con disabilità il pieno ed uguale godimento di tutti i diritti umani e di tutte le libertà fondamentali, promuovendo una cultura di integrazione e partecipazione egualitaria nella società. La CRPD ridefinisce il concetto di disabilità e con esso il quadro di lavoro e d’intervento dello psicologo come di tutte le altre professioni, diventandone linguaggio e terreno comune sopra il quale coltivare sinergicamente e strategicamente nuovi obiettivi e nuove realtà per tutti i cittadini, con e senza disabilità


Gruppo di lavoro
Il Gruppo di Lavoro “Disabilità e Diritti”, basandosi sui principi ed i valori della Convenzione sui Diritti delle Persone con disabilità (CRPD), adottata e ratificata anche dall’Italia nel 2009, si propone di promuovere una cultura ed una conoscenza, specifica e pragmatica, utili per sviluppare e coltivare negli Psicologi della Lombardia nuove modalità di lavoro, più consapevoli ed efficaci, da integrare con le Persone con Disabilità e tutte le altre, familiari e non, le cui vite vi gravitano intorno.

Coordinatrice
Gabriella Scaduto Segretario OPL

Referente
Jacopo Casiraghi

Componenti
Riccardo Biella
Giovanni Giulio Valtolina
Isabella Cadirola

Human Right Advisor
Daniela Invernizzi
Agenda della settimana dei diritti
Agenda in fase di aggiornamento.