icona loading
Accedi con credenziali OPL
Numero Iscrizione Ordine
Password
INVIA Non ricordo il mio numero di iscrizione all’ordineRecupera password
Inserire il numero di iscrizione all'ordine e la data di nascita per reimpostare la password
Non ricordo il mio numero di iscrizione all'ordine Torna al login
INVIA
Inserire qui il vostro cognome per recuperare il numero di iscrizione all'ordine
Torna al login
INVIA
bottone apertura menu mobile
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
PAROLE PIU' RICERCATE
RICERCA LIBERA
CERCA
Evento Eventi Patrocinati OPL Torna all'elenco File e link correlati
Adolescenti nella Rete. Conferenza a partire dai temi del libro ADM – Adolescenti Digitalmente Modificati
Data evento: 27/11/2020
Orari: 21:00
Luogo evento: Piattaforma Zoom Video Communications

Organizzato da: Istituto di Psicosomatica Integrata sede di Monza

Nell’era degli Organismi Geneticamente Modificati (OGM), anche l’adolescente, non più solo figlio di genitori biologici ma dell’impatto tecnologico, muta la sua struttura divenendo un Adolescente Digitalmente Modificato.
Gli adolescenti attuali sono molto diversi dalla rappresentazione classica dell’adolescente oppositivo che ha permeato la narrativa sociale: la vita digitale, che essi conducono per la maggior parte del tempo, ha impattato sul loro corpo, sulla loro mente e sul loro contesto relazionale; così come sull’intero sistema hanno inciso le molteplici rivoluzioni sociali dell’ipermodernità.
Emozioni e sintomi sono a loro volta mutati: alla noia che contraddistingueva l’adolescente di un tempo si è sostituita l’angoscia; al posto del timore per la performance del compito in classe è spesso subentrato un panico senza nome.

Come fare, quindi, per comunicare con dei ragazzi che si comportano in modo diverso, imparano in modo diverso, vivono e soffrono in modo diverso, chiedono – ma soprattutto non chiedono – in modo diverso?
Come creare un dialogo autentico con l’Adolescente Digitalmente Modificato?
I modelli tradizionali sono ancora sufficienti a leggere questo disagio?
Quali strumenti per relazionarsi ai ragazzi, all’interno di un contesto sempre più evanescente e precario?
Ripartendo dall’esigenza di un cambio di paradigma e dalle radicali trasformazioni dell’era digitale, le giovani menti richiedono nuove “istruzioni per l’uso” per poter essere incontrate.

Relatori
Riccardo Marco Scognamiglio: Psicologo, psicoterapeuta e psicosomatologo. Fondatore l’Istituto di Psicosomatica Integrata, e Direttore della Scuola di Psicoterapia Analitica di Gruppo “Nuova Clinica Nuovi Setting”; nonché membro dell’Associazione Nazionale Dipendenze Tecnologiche Gap e Cyberbullismo (Di.Te.) e Presidente del Comitato scientifico dell’Associazione Italiana di Psicologia Psicosomatica. È Socio Onorario del Centro di Analisi Terapeutica di Gruppo (C.A.T.G.). Tra le sue più recenti pubblicazioni: Adolescenti Digitalmente Modificati (Mimesis, 2018).
Maria Concetta De Giacomo: Psicologa clinica e psicosomatologa, responsabile della sede di Monza dell’Istituto di Psicosomatica Integrata. Socia dell’Associazione Nazionale Dipendenze Tecnologiche GAP e Cyberbullismo (Di.Te.). Partecipa alla scrittura di articoli scientifici, pubblicati sulla rivista online PsicologiaPsicosomatica (ISSN 2239-6136).

Link per iscrizione:
https://forms.gle/cuL52wEAnjiBsXK86
Condividi questo evento su   
File e link correlati Locandina
Disclaimer Nella sezione “EVENTI” del sito, OPL offre ai propri iscritti e ai cittadini un servizio di informazione su eventi, corsi e iniziative d’interesse nella divulgazione e formazione della psicologia, non necessariamente promosse e/o patrocinate da OPL , bensì su iniziativa di soggetti terzi.
Pertanto si declina ogni responsabilità circa eventuali errori, disservizi e/o inadempimenti con riferimento agli eventi, corsi e iniziative non espressamente organizzati e/o patrocinati da OPL.