Skip to Content
Accedi con credenziali OPL
INVIA Non ricordo il mio numero di iscrizione all’ordine Recupera password
Inserire il numero di iscrizione all'ordine e la data di nascita per reimpostare la password
Non ricordo il mio numero di iscrizione all'ordine Torna al login
INVIA
Torna al login
INVIA
bottone apertura menu mobile
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X

Eventi Patrocinati OPL

Torna all'elenco File e link correlati
Il linguaggio del sogno nel trauma e nelle psicosi
Data evento: 21/05/2022
Orari: dalle ore 9.00 alle ore 17.45
Luogo evento: on line

Ente organizzatore: AREAG

Relatore: Antonio Correale

Una caratteristica fondamentale del sogno è il linguaggio per immagini. Anziché usare le parole, la grammatica e la sintassi, il sognatore usa l’accostamento di immagini, che a loro volta, possono rappresentare o un condensatore di altri immagini, o uno spostamento su di esse di altri temi. Si può dire che il sogno ha quindi qualcosa in comune con il inguaggio poetico, che esprime concetti e idee attraversoimmagini visive o musicali. Nella psicosi e nel trauma si verifica  qualcosa  di  apparentemente  simile,  ma  in  realtàmolto diverso. Le immagini, nella psicosi e nel trauma, sonodotate  di  una  intensità  eccessiva,  che  le  rende  fisse  einvasive,  come  se  la  mente  non  riuscisse  più  a  cacciarle.
Oltre a tutto, questa caratteristica di allucinatorietà èrinforzata dalla potente emozione di cui sono corredate. Il linguaggio del sogno, quindi, è in qualche modo traducibilenel linguaggio verbale,mentre i dati sensoriali nella psicosie nel trauma, non sono direttamente traducibili perché troppo fisse e eccessivamente intensee hanno bisogno diessere allargate e studiate in se stesse, prima di essere tradotte in linguaggio verbale. A sua volta, nella psicosi, le 0info.amministrazione@areag.net immagini determinato un senso di smarrimento, per cui il2-8375834 delirio diventa una forma di organizzazione. Nella trauma invece, le immagini non determinano tanto uno smarrimento, ma un senso di pericolo e di minaccia spaventoso, da cui il soggetto si difende soltanto con azioni incontrollate o con il ritiro.



PER ISCRIVERSI
info.amministrazione@areag.net
File e link correlati Locandina
Disclaimer Nella sezione “EVENTI” del sito, OPL offre ai propri iscritti e ai cittadini un servizio di informazione su eventi, corsi e iniziative d’interesse nella divulgazione e formazione della psicologia, non necessariamente promosse e/o patrocinate da OPL , bensì su iniziativa di soggetti terzi.
Pertanto si declina ogni responsabilità circa eventuali errori, disservizi e/o inadempimenti con riferimento agli eventi, corsi e iniziative non espressamente organizzati e/o patrocinati da OPL.
X
Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo facciamo uso dei cookie. I cookie sono un piccoli file di testo che vengono memorizzati sul dispositivo del visitatore quando questo naviga sui siti web tramite l'utilizzo del proprio browser preferito. Utilizziamo i dati raccolti grazie ai cookie per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro. L'adozione e il successivo utilizzo dei cookie sono stati oggetto di una attenta analisi tenendo conto delle disposizioni vigenti e delle indicazioni e disposizioni fornite dal Garante Privacy negli anni, consultabili al seguente collegamento https://www.garanteprivacy.it/temi/cookie . Di seguito potete trovare il link dell'informativa estesa.
Rifiuta
Personalizza
Accetta