Skip to Content
Accedi con credenziali OPL
INVIA Non ricordo il mio numero di iscrizione all’ordine Recupera password
Inserire il numero di iscrizione all'ordine e la data di nascita per reimpostare la password
Non ricordo il mio numero di iscrizione all'ordine Torna al login
INVIA
Torna al login
INVIA
bottone apertura menu mobile
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
Parole e mondi possibili
Data evento: 20/09/2021
Orari: 21:00 - 23:00
Luogo evento: Online su piattaforma GoToWebinar

immagine articolo Parole e mondi possibili Un intervento di David Grossman all’apertura della 72^ Fiera del Libro di Francoforte titolava: “Le parole cambiano il mondo”, e in questi tempi difficili invitava a osservare e a usare parole, scrivere, narrare.

Le parole sono importanti e hanno un valore salvifico e trasformativo, cosa ovvia in psicologia. Le parole (ma non solo) sono lo strumento fondamentale della psicoterapia, che nasce appunto come talking cure. Spesso nei nostri studi ci domandiamo quanto e quando parlare, se abbiamo detto troppo o troppo poco. Lo scambiarsi parole ci spinge ad esplorare noi stessi con più profonda autenticità. Lo dice bene Wilfred Bion quando afferma: “Pare che abbiamo bisogno di rimbalzare su un’altra persona, di avere qualcosa che rifletta indietro quello che diciamo prima che possa diventare comprensibile. C’è bisogno a volte di essere presentati a noi stessi”.

Ma le parole sono importanti sempre. Senza parole per costruire il ragionamento, il pensiero complesso è ostacolato, reso impossibile; l’impoverimento del linguaggio significa anche meno capacità di esprimere emozioni e meno opportunità di pensare. Non a caso le dittature tendono ad uniformare il pensiero riducendo il numero e ribaltando il significato delle parole.

Questa serata vuole allora essere un momento di riflessione sull’uso delle parole, uso creativo sì ma non manipolatorio.

Facciamo cultura per riflettere, osservare, elaborare, testimoniare, creare confronto. E per resistere non solo al Virus, ma anche ai pregiudizi, ai facili slogan, alle istigazioni, all’egoismo, al disimpegno, al razzismo, alla violenza.

CLICCA QUI
 per iscriverti

Ne parliamo con
Marco Balzano, scrittore
Antonino Ferro, psicoanalista
Vera Gheno, sociolinguista e traduttrice, Università di Firenze

Moderano l’incontro:
Irene Sarno, membro del Comitato Scientifico della Casa della Psicologia
Davide Baventore, vice presidente OPL



Condividi questo evento su   
File e link correlati Locandina
Disclaimer Nella sezione “EVENTI” del sito, OPL offre ai propri iscritti e ai cittadini un servizio di informazione su eventi, corsi e iniziative d’interesse nella divulgazione e formazione della psicologia, non necessariamente promosse e/o patrocinate da OPL , bensì su iniziativa di soggetti terzi.
Pertanto si declina ogni responsabilità circa eventuali errori, disservizi e/o inadempimenti con riferimento agli eventi, corsi e iniziative non espressamente organizzati e/o patrocinati da OPL.