icona loading
ACCESSO ISCRITTI OPL
Numero Iscrizione Ordine
Password
INVIA Non ricordo il mio numero di iscrizione all’ordineRecupera password
Inserire qui il vostro numero di iscrizione all'ordine e la vostra data di nascita per reimpostare la password
Non ricordo il mio numero di iscrizione all'ordine Torna al login
INVIA
Inserire qui il vostro cognome per recuperare il numero di iscrizione all'ordine
Torna al login
INVIA
bottone apertura menu mobile
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
RICERCA LIBERA
CERCA
Evento Casa della Psicologia Torna all'elenco File e link correlati
Introduzione alla Theraplay
Data evento: 19/09/2019
Orari: 18:00 - 20:00
Luogo evento: Casa della Psicologia - piazza Castello, 2 Milano
Organizzato da: Milani Milena

Cos’è la Theraplay? La Theraplay nasce negli Stati Uniti negli anni ‘60 come metodo di intervento per la diade genitore-bambino ispirato alla Teoria dell’Attaccamento.

Negli anni, Theraplay si è arricchita degli apporti teorici forniti dagli studi sull’interazione (Tronick), dai contributi dei grandi traumatologi (es. Van Der Kolk) e, soprattutto, dalla Teoria Polivagale di Porges.

Theraplay è oggi considerata la terapia del gioco polivagale. Si tratta, infatti, di una forma di terapia basata sul gioco: un gioco di natura interattiva e regolativa. Come esseri umani, infatti, condividiamo un cervello dotato di caratteristiche "sociali" che ci rendono capaci di influenzare gli stati affettivi dei nostri conspecifici e di esserne a nostra volta influenzati. Lo sguardo, gli aspetti soprasegmentali della voce (es. intonazione, volume, ecc.), insieme al comportamento non verbale sono i mezzi più potenti di questo tipo di comunicazione. Con Theraplay, attraverso attività ludiche e interattive, in un ambiente sicuro e prevedibile, in cui è presente la figura di riferimento principale, il bambino impara, nello scambio con l'altro, a regolare la propria attivazione fisiologica e ad evitare la disregolazione e l’innesco di risposte difensive più primitive. Sperimentare emozioni positive in un contesto di sicurezza espande la Finestra di Tolleranza del bambino e gli consente di meglio gestire le proprie emozioni.

Come metodo di intervento Theraplay risulta particolarmente adatta ai più piccoli e utile in varie situazioni psicopatologiche (ansia, problemi di controllo del comportamento, mutismo selettivo, ecc.). Per la sua attenzione alla relazione risulta efficace nelle situazioni di adozione per favorire la creazione del legame tra il bambino e la nuova famiglia. Per i suoi aspetti regolativi e l’attenzione alla dimensione corporea ben si adatta alla terapia del trauma.

Una serata aperta a psicologi, psicoterapeuti, medici e operatori in ambito sociale interessati a conoscere questo nuovo approccio psicoterapico.


Ingresso gratuito ma richiesta conferma della partecipazione via email: milani.milena78@gmail.com (80 posti disponibili)


Condividi questo evento su   
File e link correlati Locandina
Disclaimer Nella sezione “EVENTI” del sito, OPL offre ai propri iscritti e ai cittadini un servizio di informazione su eventi, corsi e iniziative d’interesse nella divulgazione e formazione della psicologia, non necessariamente promosse e/o patrocinate da OPL , bensì su iniziativa di soggetti terzi.
Pertanto si declina ogni responsabilità circa eventuali errori, disservizi e/o inadempimenti con riferimento agli eventi, corsi e iniziative non espressamente organizzati e/o patrocinati da OPL.