icona loading
ACCESSO ISCRITTI OPL
Numero Iscrizione Ordine
Password
INVIA Non ricordo il mio numero di iscrizione all’ordineRecupera password
Inserire qui il vostro numero di iscrizione all'ordine e la vostra data di nascita per reimpostare la password
Non ricordo il mio numero di iscrizione all'ordine Torna al login
INVIA
Inserire qui il vostro cognome per recuperare il numero di iscrizione all'ordine
Torna al login
INVIA
bottone apertura menu mobile
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
RICERCA LIBERA
CERCA
Evento Eventi Patrocinati OPL Torna all'elenco File e link correlati
"Strappati da sé stessi: il trauma come estrema alienazione" - Il Potere del Sentire: 6° ciclo di conferenze gratuite 2018/2019
Data evento: dal 18/01/2019 al 24/05/2019
Orari: 20:30
Luogo evento: Auditorium collegio Vescovile S. Alessandro di Bergamo (BG)

Organizzato da: Centro Divenire

Ognuno è circondato da barriere che lo separano dagli altri, come il pulcino dentro il guscio”, dice il Poeta Tagore. Quanto abissale può essere la distanza che separa l’uomo dal mondo? Quanto l’altro può sembrarci qualcosa di irraggiungibile perché troppo diverso ed ostico per essere compreso? Cosa ci impedisce di emergere dal guscio e vivere con maggior pienezza? In questo ciclo di conferenze, con il contributo di relatori di fama nazionale e internazionale, esploreremo le origini, le declinazioni e le conseguenze sul piano personale e sociale del “sentirsi estranei” a sé stessi e agli altri. Attraverso i contributi di ognuno proveremo a tratteggiare gli infiniti volti dello straniero che abita dentro di noi per scoprire la nostra complessità e accedere alle infinite, vitali e misteriose potenzialità della nostra psiche. Tutte le conferenze sono a ingresso libero e gratuito.

Nell’abuso viene meno quella capacità di riconoscersi internamente, viene infranta quella sorta di specchio interiore che ci permette abitualmente di sentirci noi stessi, di percepire il nostro corpo e i nostri pensieri in modo familiare; in una parola, ci viene sottratta la sensazione di essere a casa. Viene in mente la definizione usata da Freud per descrivere certi stati di disagio: unheimlich, che significa letteralmente “non-essere-a-casa”, e che è stata tradotta con perturbante, inquietante o non-familiare. Qui sta una caratteristica cruciale del vissuto dell’abuso, il senso di essere strappato via da sé, quasi espiantato, come se una forza tremenda ed ignota operasse una magia istantanea e la persona si ritrovasse improvvisamente estranea a se stessa. E, come se non bastasse, si trovasse defraudata anche della possibilità di controllo e gestione di questa situazione imprevista: vivesse, cioè, un senso di esposizione costante alla vista e all’azione altrui, come se ciò che si cela al proprio interno, il dramma vissuto, fosse in realtà di pubblico dominio e aperto allo sguardo sociale. Potenza del paradosso!

Calendario:

18/01/2019
Auditorium collegio Vescovile S. Alessandro di Bergamo
"Strappati da sé stessi: il trauma come estrema alienazione"
dott. Maurizio Stupiggia Psicologo Psicoterapeuta

22/02/2019
Auditorium collegio Vescovile S. Alessandro di Bergamo
Alieni moderni. Sentirsi stranieri a sé e al mondo
dott.ssa Carla Stroppa Psicologa Psicoterapeuta

22/03/2019
Auditorium di Ranica (BG)
Le donne e il male oscuro. 12 tappe per trasformare la depressione in risorsa e ritrovare l'autostima
dott.ssa Paola Leonardi Psicologa Psicoterapeuta

05/04/2019
Auditorium collegio Vescovile S. Alessandro di Bergamo
Odiare è facile. L'altro come potenziale nemico
dott. Luigi ZoJa Psicologo Psicoterapeuta

24/05/2019
Auditorium di Ranica (BG)
Quando l'altro fa male. L'estraneità, l'amore, l'amicizia, la fratellanza
dott.ssa Gloria Volpato Psicologa Psicoterapeuta


Per informazioni:
Centro Divenire
e-mail info@centrodivenire.net
Cell.: 035479090

Condividi questo evento su   
File e link correlati Locandina Flyer recto Flyer tergo
Disclaimer Nella sezione “EVENTI” del sito, OPL offre ai propri iscritti e ai cittadini un servizio di informazione su eventi, corsi e iniziative d’interesse nella divulgazione e formazione della psicologia, non necessariamente promosse e/o patrocinate da OPL , bensì su iniziativa di soggetti terzi.
Pertanto si declina ogni responsabilità circa eventuali errori, disservizi e/o inadempimenti con riferimento agli eventi, corsi e iniziative non espressamente organizzati e/o patrocinati da OPL.