X Il sito opl.it utilizza cookie tecnici e di terze parti per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualsiasi suo elemento acconsenti all'uso dei cookie
icona loading
ACCESSO ISCRITTI OPL
Numero Iscrizione Ordine
Password
INVIA Non ricordo il mio numero di iscrizione all’ordineRecupera password
Inserire qui il vostro numero di iscrizione all'ordine e la vostra data di nascita per reimpostare la password
Non ricordo il mio numero di iscrizione all'ordine Torna al login
INVIA
Inserire qui il vostro cognome per recuperare il numero di iscrizione all'ordine
Torna al login
INVIA
bottone apertura menu mobile
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
RICERCA LIBERA
CERCA
Evento Casa della Psicologia Torna all'elenco File e link correlati
“Curare la memoria con le emozioni”
Data evento: 17/10/2018
Orari: 15:00 - 18:00
Luogo evento: Casa della Psicologia - p.zza Castello, 2 Milano

Organizzato da: Medicinema Italia onlus

Il cinema distrae, rivolge il pensiero altrove, distoglie dalla realtà presente,riposa la mente, è rappresentazione  di un diversivo dalle abitudini quotidiane. Il cinema si rivela come evasione e sollievo e può diventare terapeutico, alleviando la sofferenza fisica e mentale, “curando la memoria con le emozioni”. MediCinema Italia Onlus promuove, con il patrocinio dell’Ordine degli Psicologidella Lombardia, una tavola rotonda sul tema:" Cuurare la memoria con le emozioni” presso  la casa della Psicologia, per  l’esplorazione del potenziale  della cineterapia in ambito di cura, mutuando l’esperienza sviluppata in alcune strutture ospedaliere italiane con la strutturazione di un nuovo progetto di indagine clinica sperimentale. MediCinema Italia Onlus ( www.medicinema-italia.org) è la prima Associazione che utilizza il contenuto filmico come strumento di cura, allestendo e gestendo sale cinema negli ospedali ed RSA  ove  sostiene  protocolli di monitoraggio psicologico. In ambito terapeutico il cinema può diventare uno strumento di metodologia clinica ed essere un valido ausilio curativo per la sua potenziale efficacia, alleviando  la sofferenza fisica e mentale e stimolando soprattutto nella persona anziana la partecipazione alla socializzazione. L’attività MediCinema  sarà oggetto di studio clinico  all’Ospedale di Niguarda e presso il Centro Girola/Fondazione Don Gnocchi , dal titolo : “Curarsi insieme attraverso ( il)  cinema kreativo”.  Uno strumento di intervento sul burden  dei caregiver di pazienti con deterioramento cognitivo, oltre al monitoraggio dei familiari dei pazienti, e su pazienti anziani affetti da Alzheimer e decadimento cognitivo, con la finalità di divenire un supporto psicologico  per la gestione del malato(Proponenti: Prof.ssa G. Bottini, Dr. S. Basilico, Dr. S Passoni, Dr. G. Salvato)Allo scopo, sono stati  realizzati da Cineteca Italiana Milano 50 cortometraggi sia a contenuto emotivo che neutro L’introduzione nell’ambiente di assistenza, di un elemento sociale che generi divertimento e piacere, può essere considerato quindi come un “attivatore di emozioni”. Il  modello bio-psico sociale di malattia è diventato il modello psicosociale,contribuendo ad una svolta epocale nella storia della medicina.  La dimensione assistenziale  quindi, deve tener conto di aspetti sanitari ma  anche familiari e sociali.

per informazioni e iscrizioni (fino al raggiungimento di 80 posti disponibili)
info@medicinema-italia.org
Condividi questo evento su   
File e link correlati Locandina
Disclaimer Nella sezione “EVENTI” del sito, OPL offre ai propri iscritti e ai cittadini un servizio di informazione su eventi, corsi e iniziative d’interesse nella divulgazione e formazione della psicologia, non necessariamente promosse e/o patrocinate da OPL , bensì su iniziativa di soggetti terzi.
Pertanto si declina ogni responsabilità circa eventuali errori, disservizi e/o inadempimenti con riferimento agli eventi, corsi e iniziative non espressamente organizzati e/o patrocinati da OPL.