X Il sito opl.it utilizza cookie tecnici e di terze parti per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualsiasi suo elemento acconsenti all'uso dei cookie
icona loading
ACCESSO ISCRITTI OPL
Numero Iscrizione Ordine
Password
INVIA Non ricordo il mio numero di iscrizione all’ordineRecupera password
Inserire qui il vostro numero di iscrizione all'ordine e la vostra data di nascita per reimpostare la password
Non ricordo il mio numero di iscrizione all'ordine Torna al login
INVIA
Inserire qui il vostro cognome per recuperare il numero di iscrizione all'ordine
Torna al login
INVIA
bottone apertura menu mobile
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
RICERCA LIBERA
CERCA
“Il cuore che batte in arteterapia” Percorsi e trasformazioni.
Data evento: dal 15/10/2016 al 16/10/2016
Orari: 17:30 - 19:00

immagine articolo “Il cuore che batte in arteterapia” Percorsi e trasformazioni.
L’arteterapia nasce dall’incontro tra arte e psicologia per affermarsi come modalità terapeutica di tipo espressivo affiancando al colloquio il fare artistico. Si tratta di una relazione di cura atta a promuovere il benessere e la consapevolezza di sé, che vede il “fare arte” come punto di incontro tra paziente e terapeuta, luogo di intervento trasformativo e curativo.
L’atto creativo permette di andare oltre le parole, di lasciare emergere il  mondo interiore del paziente rendendo visibile l’indicibile, di accedere al linguaggio inconscio attraverso immagini e simboli, di recuperare le risorse potenziali e sostenere la persona nel suo percorso evolutivo.
L’ordine degli Psicologi della Lombardia, in continuità con alcuni appuntamenti che sono svolti nel corso del 2016, propone un incontro dedicato proprio a questi temi.
La conferenza di sabato 15 ottobre si svolgerà indicativamente dalle 17,30 alle 19 presso la Casa della Psicologia di P.za Castello.
Il programma prevede:
  1. Introduzione all’arteterapia  (come nasce, a chi si rivolge, a cosa serve, chi è l’arterapeuta).
  2. L’arteterapia come psicoterapia espressiva: peculiarità del processo artistico nell’ambito della cura.
  3. La differenza tra un' arteterapia come risposta clinica a un disagio patologico specifico e un' arteterapia come dimensione creativa, inventiva, ludica, curativa, in senso lato, ma meno specifica riguardo a una risposta clinica terapeutica
  4. Che cosa accade nell’atelier dell’ arte terapeuta: materiali, percorsi e trasformazioni nel processo verso il cambiamento.
  5. Presentazione di alcune esperienze di cura in ambito riabilitativo nei contesti psichiatrici, nel campo delle dipendenze patologiche, nel contesto dello studio privato .
 
L’incontro vedrà la partecipazione di Giovanni Castaldi, psicologo, psicoterapeuta, Roberto Boccalon, psichiatra, psicoterapeuta, presidente dell’Istituto di Psicoterapia espressiva Art-Therapy Italiana (scuola di psicoterapia riconosciuta dal MIUR), Ilaria Bruschi psicologa, psicoterapeuta, arteterapeuta, Francesca Fedeli, psicologa, arteterapeuta.
Nella giornata del 15 ottobre verranno inoltre presentati al pubblico alcuni lavori eseguiti da pazienti che hanno seguito un percorso di arteterapia in contesti istituzionali ospedalieri e riabilitativi (CRA, comunità riabilitativa per le dipendenze, comunità psichiatrica).
Le opere dei pazienti non sono solo opere d’arte né come tali devono essere viste; esse sono la testimonianza di un processo trasformativo che il paziente ha compiuto dentro di sé grazie all’aiuto ed alla presenza del terapeuta che sostiene e conduce nella direzione della cura.  

La mostra sarà accompagnata dalle fotografie di Alessandro  Majocchi (fotografo e docente presso Fondazione Accademia di Comunicazione) che ha documentato alcune fasi del lavoro all’interno degli atelier di arteterapia.

La mostra  rimarrà visitabile per due settimane. L’ingresso è libero

L’evento si terrà alla Casa della Psicologia dalle 17:30 alle 19:00.

Per partecipare è necessario iscriversi: puoi segnalare la presenza cliccando su "Iscriviti all'evento", che trovi in calce a questa pagina, compilando tutti i campi previsti. Seguirà conferma di iscrizione.

Per info scrivere a partecipazione.eventi@opl.it (Ref. di Segreteria Alessandro Lancione)
Condividi questo evento su   
Si prega di compilare un modulo per ogni singola richiesta di partecipazione, grazie.
Tipologia partecipante
Eventuale N° iscr. OPL (facoltativo)
Nome*
Cognome*
E-Mail*
Telefono*
Autorizzo al trattamento dei dati sopra riportati in conformità al D.Lgs. 196/2003.
I dettagli del trattamento sono visibili nella pagina Note Legali
Autorizzo all'invio tramite email delle notizie sui prossimi eventi organizzati dall'Ordine presso la Casa della Psicologia

* campo obbligatorio
File e link correlati Locandina
Disclaimer Nella sezione “EVENTI” del sito, OPL offre ai propri iscritti e ai cittadini un servizio di informazione su eventi, corsi e iniziative d’interesse nella divulgazione e formazione della psicologia, non necessariamente promosse e/o patrocinate da OPL , bensì su iniziativa di soggetti terzi.
Pertanto si declina ogni responsabilità circa eventuali errori, disservizi e/o inadempimenti con riferimento agli eventi, corsi e iniziative non espressamente organizzati e/o patrocinati da OPL.