icona loading
ACCESSO ISCRITTI OPL
Numero Iscrizione Ordine
Password
INVIA Non ricordo il mio numero di iscrizione all’ordineRecupera password
Inserire qui il vostro numero di iscrizione all'ordine e la vostra data di nascita per reimpostare la password
Non ricordo il mio numero di iscrizione all'ordine Torna al login
INVIA
Inserire qui il vostro cognome per recuperare il numero di iscrizione all'ordine
Torna al login
INVIA
bottone apertura menu mobile
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
RICERCA LIBERA
CERCA
Neuroscienze e professioni future: questioni etiche
Data evento: 13/05/2019
Orari: 9:00 - 13:00
Luogo evento: Palazzo Regione Lombardia - Piazza Città di Lombardia 1, Milano - Ingresso N4, Sala Marco Biagi, 1° piano

Convegno organizzato dall’Unità di Ricerca in Neuroscienze Sociali e delle Emozioni, dalla Facoltà di Psicologia e dal Dipartimento di Psicologia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano in collaborazione con la Società Italiana di Neuroetica (SINe).

Comitato Scientifico e Organizzativo: Michela Balconi - Alessandro Antonietti - Paola Di Blasio - Andrea Lavazza

Termine iscrizioni: venerdì 10 Maggio - Sarà comunque possibile formalizzare la registrazione anche in loco.

Destinatari dell'evento: Psicologi, Psicoterapeuti, Medici, Neuropsicologi, professionisti nell’ambito della Psicologia del Lavoro, interessati allo sviluppo e delle applicazioni della ricerca neuroscientifica per le nuove professioni in ambito aziendale, economico-finanziario e organizzativo


L’evento “NEUROSCIENZE E PROFESSIONI FUTURE: QUESTIONI ETICHE” affronterà il tema dello sviluppo e delle applicazioni della ricerca neuroscientifica per le nuove professioni in ambito aziendale, economico-finanziario e organizzativo, mostrando come lo scambio e l’integrazione tra modelli, competenze e strumenti di diverse discipline possa essere una valida fucina d’innovazione e di sviluppo per le nuove generazioni.

L’evento ha l’intento di facilitare il dialogo tra mondo universitario, giovani, professionisti e società allargata e di promuovere consapevolezza e riflessione critica sulle potenzialità delle neuroscienze applicate al mondo professionale oltre che al mondo della ricerca.

Tali spunti sono centrali nell’ambito dell’innovazione neuroscientifica e della riflessione sulle sue implicazioni a livello etico, morale e sociale, stimolando ampi dibattiti e creando occasioni di confronto e crescita interdisciplinare.

Verranno affrontati i principali snodi etici (le applicazioni delle tecniche neuroscientifiche in azienda, gli effetti della diffusione dei modelli neuroscientifici sul piano sociale ecc.) che il modello neuroscientifico e le sue applicazioni pongono alla riflessione sociale.

Tra i temi di maggiore rilevanza per le riflessioni etiche:

. il neuromanagement: perché gli strumenti neuroscientifici in azienda
. la neuroeconomia: micro e macro-scenari
. neuroscienze e smart working: investimenti tra rischi e opportunità
. neuromarketing e consumer neuroscience 
. neuroscienze e politiche di integrazione in azienda: le differenze di genere

L’ingresso all’evento è libero e la partecipazione è gratuita.

Modalità di iscrizione all'evento e contatti utili per le informazioni:
Dato il numero limitato di posti, si prega di effettuare la propria registrazione all’evento tramite e-mail, scrivendo all’indirizzo giornata.ricerca@unicatt.it entro il 10 maggio 2019 e indicando nome, cognome e affiliazione. Sarà comunque possibile formalizzare la registrazione anche in loco.

Per maggiori informazioni contattare: giornata.ricerca@unicatt.it 02 7234 5929
Condividi questo evento su   
File e link correlati Programma
Disclaimer Nella sezione “EVENTI” del sito, OPL offre ai propri iscritti e ai cittadini un servizio di informazione su eventi, corsi e iniziative d’interesse nella divulgazione e formazione della psicologia, non necessariamente promosse e/o patrocinate da OPL , bensì su iniziativa di soggetti terzi.
Pertanto si declina ogni responsabilità circa eventuali errori, disservizi e/o inadempimenti con riferimento agli eventi, corsi e iniziative non espressamente organizzati e/o patrocinati da OPL.