Skip to Content
Accedi con credenziali OPL
INVIA Non ricordo il mio numero di iscrizione all’ordine Recupera password
Inserire il numero di iscrizione all'ordine e la data di nascita per reimpostare la password
Non ricordo il mio numero di iscrizione all'ordine Torna al login
INVIA
Torna al login
INVIA
bottone apertura menu mobile
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X

Giornata Nazionale della Psicologia

Torna all'elenco File e link correlati
Aiutare la psiche per aiutare la vita: Il ruolo della psicologia per l’infanzia e l’adolescenza
Data evento: 12/10/2021
Orari: 21:00 - 23:00
Luogo evento: Online su piattaforma GoToWebinar

immagine articolo Aiutare la psiche per aiutare la vita: Il ruolo della psicologia per l’infanzia e l’adolescenza (Traduzione simultanea con Interprete LIS - Lingua dei segni italiana)

Il difficile momento storico che abbiamo attraversato ha messo duramente alla prova i bambini le bambine e gli adolescenti di tutto il mondo, mostrando al contempo come essi abbiano sempre risorse impareggiabili per affrontare e superare qualunque contingenza e difficoltà. Il 2020 e il 2021 sono in ogni modo un punto di non ritorno, anche e soprattutto per la necessità per ognuno di confrontarsi con le scelte legate alle tutele rispettive dei diritti umani, individuali e collettivi. Il diritto alla salute, nella sua centralità, ha fatto da perno della riflessione globale, sia rispetto alle garanzie delle libertà personali, sia rispetto alle tutele di tutti gli altri diritti fondamentali. Nel caso dei più giovani, in particolare, la tutela della salute si è dovuta interfacciare con il diritto all’istruzione, il diritto al gioco o il diritto all’ascolto e alla partecipazione, determinando in tal senso tutte le scelte e i limiti dei lockdown, della DAD, delle chiusure/aperture di scuole, centri di aggregazione e spazi sportivi.

All’interno della serata parleremo, appunto, di come in questo panorama sia mancata una vera partecipazione dei ragazzi ai processi decisionali che li riguardavano e della constatazione di come la salute dei ragazzi non può e non poteva essere considerata soltanto dal punto di vista biologico e fisico. Il benessere psicologico, la salute mentale e gli aspetti qualitativi dei vissuti delle persone minorenni sono e devono essere un imprescindibile focus per la società e per le scelte verso cui essa si orienta.

Verrà presentata durante la serata, a tal proposito, anche l’antologia delle opere del concorso letterario “Covid-19 un’esperienza da raccontare” a cura del Gruppo di Lavoro “Infanzia e adolescenza” dell’OPL. Un lavoro che raccoglie diverse narrazioni delle esperienze, dei pensieri e dei vissuti di adolescenti residenti in alcune delle province Lombarde più colpite dalla pandemia.

Saluti Istituzionali
Laura Parolin, Presidente dell’Ordine degli Psicologi della Lombardia
Riccardo Bettiga, Garante per i diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza della Regione Lombardia
Gigliola Spelzini, Consigliera Regione Lombardia

Relatori:
Carmela Pace, Presidente del Comitato Italiano per l’UNICEF
Emanuela Bussolati, Autrice di letteratura per l’infanzia
Gloriana Rangone, Referente GdL Infanzia e Adolescenza OPL
Matteo Lancini, Presidente Fondazione Minotauro

Modera
Gabriella Scaduto, Segretario dell’Ordine degli Psicologi della Lombardia

Interprete LIS
Arianna Cattalini

Per registrarsihttps://attendee.gotowebinar.com/register/6160249607793766159






Condividi questo evento su   
File e link correlati LOCANDINA
Disclaimer Nella sezione “EVENTI” del sito, OPL offre ai propri iscritti e ai cittadini un servizio di informazione su eventi, corsi e iniziative d’interesse nella divulgazione e formazione della psicologia, non necessariamente promosse e/o patrocinate da OPL , bensì su iniziativa di soggetti terzi.
Pertanto si declina ogni responsabilità circa eventuali errori, disservizi e/o inadempimenti con riferimento agli eventi, corsi e iniziative non espressamente organizzati e/o patrocinati da OPL.