Skip to Content

Ordine Psicologi della Lombardia

Accedi con credenziali OPL
INVIA Non ricordo il mio numero di iscrizione all’ordine Recupera password
Inserire il numero di iscrizione all'ordine e la data di nascita per reimpostare la password
Non ricordo il mio numero di iscrizione all'ordine Torna al login
INVIA
Torna al login
INVIA
bottone apertura menu mobile
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
COSA È ANDATO STORTO? La comunicazione nell’emergenza COVID-19
Data evento: 09/06/2020
Orari: dalle 21:00 alle 22:30
Luogo evento: Online su piattaforma GoToWebinar

immagine articolo COSA È ANDATO STORTO? La comunicazione nell’emergenza COVID-19 I molti limiti, in qualità e quantità, della Comunicazione durante l’emergenza sono stati registrati da tutta la popolazione nazionale. Le principali aree di criticità si sono configurate in: un flusso eccessivo e costante (e costantemente eccessivo) di informazioni, tale da indurre l’Oms a coniare il neologismo di infodemia, un fenomeno che ha avuto un effetto confusivo, a volte panico, sulle persone; una carenza di vettori organizzativi rispetto alla affidabilità delle informazioni, che ha contribuito a diffondere, se non a consolidare, una sfiducia diffusa nell’autorità e nelle istituzioni e, quindi, ad aumentare un sentimento di smarrimento e assenza di direzione; una estrema difficoltà nello sviluppare interpretazioni e indicazioni di tipo prospettico, quindi orientate al futuro a medio e lungo termine, invece che al qui ed ora emergenziale.

Come professionisti della salute mentale, sappiamo bene che questi tre ingredienti di eccesso, sfiducia e paralisi temporale, sono fattori in grado di mettere in seria difficoltà le capacità psichiche e la salute delle persone, in quanto potenziali amplificatori di angoscia panica, senso di smarrimento e assenza di speranza.

Da qui l’importanza di dialogarne e di produrre un confronto a più voci, con l’obiettivo di contribuire a un’analisi critica dei limiti comunicativi incorsi durante l’emergenza, e aiutare quindi le cittadine e i cittadini a dare maggiore significato e orientamento a quanto sta succedendo.

Per farlo, metteremo in dialogo il mondo della psicologia e quello della comunicazione con il prezioso aiuto di
Gianmarco Bachi, giornalista
Paolo Moderato, psicologo, psicoterapeuta (Università IULM, Milano)
Anna Maria Testa, giornalista

Moderano l’incontro
Anna Giulia Curti, membro del Comitato Scientifico della Casa della Psicologia
Davide Baventore - Vicepresidente dell’Ordine degli Psicologi della Lombardia

EVENTO GRATUITO E APERTO A TUTTI

👉È obbligatorio segnalare la vostra partecipazione iscrivendosi QUI.
Condividi questo evento su   
File e link correlati Locandina
Disclaimer Nella sezione “EVENTI” del sito, OPL offre ai propri iscritti e ai cittadini un servizio di informazione su eventi, corsi e iniziative d’interesse nella divulgazione e formazione della psicologia, non necessariamente promosse e/o patrocinate da OPL , bensì su iniziativa di soggetti terzi.
Pertanto si declina ogni responsabilità circa eventuali errori, disservizi e/o inadempimenti con riferimento agli eventi, corsi e iniziative non espressamente organizzati e/o patrocinati da OPL.