icona loading
Accedi con credenziali OPL
Numero Iscrizione Ordine
Password
INVIA Non ricordo il mio numero di iscrizione all’ordineRecupera password
Inserire il numero di iscrizione all'ordine e la data di nascita per reimpostare la password
Non ricordo il mio numero di iscrizione all'ordine Torna al login
INVIA
Inserire qui il vostro cognome per recuperare il numero di iscrizione all'ordine
Torna al login
INVIA
bottone apertura menu mobile
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
PAROLE PIU' RICERCATE
RICERCA LIBERA
CERCA
Evento Casa della Psicologia Torna all'elenco File e link correlati
Presentazione libro "La normalità del male"
Data evento: 08/07/2019
Orari: 21:00
Luogo evento: Casa della Psicologia - piazza Castello 2, Milano
Organizzato da: Tatti Giovanna

La serata nasce per condividere riflessioni attorno al libro di Isabella Merzagora, La normalità del male, edito Raffaello Cortina. L’ autrice analizza come si è arrivati alle dinamiche che caratterizzarono il nazismo e la Shoah, con un occhio attento alla storia (anche della criminologia e dei suoi studiosi) e uno sempre fisso sul presente. Mentre, abitualmente, la criminologia si occupa di atrocità che si possono considerare eccezioni, anomalie, qui ci si interroga sul perché interi popoli o comunque migliaia, centinaia di migliaia di persone possano rendersi responsabili di massacri e poi tornare alla loro normalità.
Mentre, oggigiorno, si assiste a una netta diminuzione della violenza, contemporaneamente crescono interesse e paura del crimine. E interesse e paura riguardano gli omicidi dei singoli, mentre cadono nell’ oblio quegli eccidi di massa che hanno fatto definire il Novecento “il secolo dei genocidi”. Cittadini e studiosi, a cominciare dai criminologi, hanno dato diverse risposte al perché si commettano crimini per lo più occupandosi degli omicidi che abbiamo definito dei singoli, risposte talora centrate sulla intrinseca diversità dei criminali.
Ma come spiegare invece che interi popoli o comunque migliaia, centinaia di migliaia di persone “comuni” possano condividere il male estremo come avviene nei genocidi?

L’autrice del libro converserà con Roberto Cornelli, Ronny Jaffè, Giovanna Tatti

Ingresso libero, fino a esaurimento posti (massimo 80 posti). È gradita iscrizione al lanormalitadelmale@gmail.com
Condividi questo evento su   
File e link correlati Locandina
Disclaimer Nella sezione “EVENTI” del sito, OPL offre ai propri iscritti e ai cittadini un servizio di informazione su eventi, corsi e iniziative d’interesse nella divulgazione e formazione della psicologia, non necessariamente promosse e/o patrocinate da OPL , bensì su iniziativa di soggetti terzi.
Pertanto si declina ogni responsabilità circa eventuali errori, disservizi e/o inadempimenti con riferimento agli eventi, corsi e iniziative non espressamente organizzati e/o patrocinati da OPL.