pixel facebook
Portale in caricamento
Accedi con credenziali OPL
INVIA Non ricordo il mio numero di iscrizione all’ordineRecupera password
Inserire il numero di iscrizione all'ordine e la data di nascita per reimpostare la password
Non ricordo il mio numero di iscrizione all'ordine Torna al login
INVIA
Torna al login
INVIA
bottone apertura menu mobile
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
PAROLE PIU' RICERCATE
CERCA
CHE COSA STA SUCCEDENDO A LIPA? L'umanità dimenticata oltre confine
Data evento: 08/02/2021
Orari: 21:00 - 23:00
Luogo evento: Online su piattaforma GoToWebinar

immagine articolo CHE COSA STA SUCCEDENDO A LIPA? L'umanità dimenticata oltre confine Mentre l'Europa e il mondo sono impegnate nel contenimento della pandemia e i cittadini seguono quotidianamente gli aggiornamenti sul contagio, alcuni avvenimenti fanno fatica a far breccia nell'attenzione collettiva. Il 23 dicembre scorso il campo profughi di Lipa in Bosnia è bruciato lasciando i suoi quasi mille occupanti a vivere nel gelo invernale senza alcun servizio, riparo o attrezzatura. Fra di loro molti minori costretti a condizioni di vita inaccettabili.
Le strutture che potrebbero ospitarli non li accolgono per le proteste della popolazione locale e gli abitanti del campo che cercano di varcare il confine croato vengono bloccati e sottoposti a violenze. Solo due realtà rimangono a Lipa per dare supporto ai migranti: la Croce Rossa locale e la ONG IPSIA.
In questa serata avremo occasione di ascoltare il racconto dell'unica operatrice italiana rimasta sul campo, Silvia Maraone, della giornalista di Internazionale Annalisa Camilli - esperta di migrazioni - e del giornalista di Lifegate Luca Cereda. Saranno proiettate immagini, filmati o file audio che possano testimoniare delle condizioni di vita dei profughi e di ciò che accade a chi cerca di attraversare il confine.
La Casa della Psicologia sostiene la raccolta fondi della ONG italiana IPSIA presente nel campo di Lipa affinché si possano garantire cibo, legna e primo soccorso medico a bambini, donne e uomini dimenticati nel gelo dell'inverno.Abbiamo celebrato da poco il Giorno della Memoria e riteniamo sia giusto mantenere vivo il ricordo di ciò che è stato per evitare che l'indifferenza verso l'Altro si ripeta anche nel presente.È dunque necessario svegliare le coscienze, combattere l'oblio e spingere gli Stati a interventi immediati, basati su politiche di accoglienza e di integrazione, profondamente rispettose della dignità di ogni essere umano.

Aiutaci a mantenere viva la consapevolezza di questa tragedia ai confini d'Europa e dai un sostegno concreto effettuando una donazione.

Intervengono
Silvia Maraone: operatrice umanitaria di IPSIA presente nel campo di Lipa
Annalisa Camilli: giornalista di "Internazionale" esperta di processi migratori
Luca Cereda: giornalista di Lifegate e Radio Marconi

Moderano l'incontro
Davide Baventore: vicepresidente dell'OPLMaria
Silvana Patti: membro del comitato scientifico della Casa della Psicologia

Per patecipare all'evento iscriviti QUI


Condividi questo evento su   
File e link correlati Locandina
Disclaimer Nella sezione “EVENTI” del sito, OPL offre ai propri iscritti e ai cittadini un servizio di informazione su eventi, corsi e iniziative d’interesse nella divulgazione e formazione della psicologia, non necessariamente promosse e/o patrocinate da OPL , bensì su iniziativa di soggetti terzi.
Pertanto si declina ogni responsabilità circa eventuali errori, disservizi e/o inadempimenti con riferimento agli eventi, corsi e iniziative non espressamente organizzati e/o patrocinati da OPL.