X PER GARANTIRTI UNA MIGLIORE ESPERIENZA DI NAVIGAZIONE QUESTO SITO UTILIZZA I COOKIES
Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per offrirti il miglior servizio possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla nostra Cookie Policy ACCETTO
Jan Fabre
Anversa, 1958
E' un artista belga multidisciplinare (arti visive, teatro, scrittura) tra i più rappresentativi a livello internazionale. Dalla fine degli anni settanta è attivo a portare avanti una ricerca tesa a oltrepassare le barriere espressive. Tuttavia se la transdisciplinarietà lo rende un artista mobile, dall’altro la poetica del suo lavoro rimane primaria e centrata sul tema della metamorfosi. La sua opera, sia visiva che teatrale, ha ricevuto conferme in varie parti del mondo da occidente a oriente e da nord a sud del pianeta con partecipazioni pluriennali a manifestazioni collettive come la Biennale di Venezia, Documenta Kassel o personali in musei come L’Hermitage di San Pietroburgo, il Louvre, di Parigi, Capodimonte a Napoli, la GAMeC di Bergamo, Fondazione Mirò a Barcellona, mentre le rappresentazioni teatrali vanno dai Festival di Salisburgo, Romaeuropafestival, il Piccolo di Milano.