icona loading
ACCESSO ISCRITTI OPL
Numero Iscrizione Ordine
Password
INVIA Non ricordo il mio numero di iscrizione all’ordineRecupera password
Inserire qui il vostro numero di iscrizione all'ordine e la vostra data di nascita per reimpostare la password
Non ricordo il mio numero di iscrizione all'ordine Torna al login
INVIA
Inserire qui il vostro cognome per recuperare il numero di iscrizione all'ordine
Torna al login
INVIA
bottone apertura menu mobile
NoMessaggio
X
NoMessaggio
X
RICERCA LIBERA
CERCA
Regime Forfettario - novità 2019
La Legge di Bilancio per il 2019, N. 145 approvata il 30/12/2018 e pubblicata in GU il 31/12/2018, ha parzialmente modificato le norme relative al regime forfettario aumentando principalmente il tetto di fatturato a € 65.000,00 (in precedenza era € 30.000) e riducendo le cause ostative all'applicazione del regime. 

Alla luce delle modifiche introdotte, il regime forfettario a decorrere dal 2019 potrà essere applicato da coloro che:

- nell'anno precedente non abbiano conseguito ricavi superiori ad € 65.000,00;

- non possiedono partecipazione in società di persone, associazioni o imprese familiari;

- non possiedono partecipazioni che in modo diretto o indiretto consentono il controllo di Srl o Associazioni in partecipazione, che esercitano attività economiche direttamente o indirettamente riconducibili a quella per la quale si intende applicare il regime forfetario;

- non esercitino l'attività libero professionale prevalentemente nei confronti di soggetti che sono in contemporanea anche datori di lavoro dipendente o lo sono stati nei due anni precedenti (vale anche per soggetti indirettamente “riconducibili” al datore di lavoro).

L'adesione al regime avviene senza necessità di specifiche comunicazioni: la si deduce dall’emissione dalla prima fattura emessa riportando le caratteristiche del regime (comportamento concludente). 

Il meccanismo di calcolo e le caratteristiche principali del regime sono rimaste invariate rispetto alla precedente formulazione e, in sintesi, sono:

- esclusione da IRPEF, addizionali regionali e comunali, IRAP e IVA;

- esclusione da studi di settore e parametri;

- riconoscimento di una deduzione forfetaria dei compensi che dipende dal tipo di attività: per gli Psicologi (e i professionisti in generale) è pari al 22%;

- versamento di una imposta sostitutiva del 15% applicata sui ricavi al netto della deduzione forfetaria;

- impossibilità di dedurre i costi dell'attività o gli oneri personali in dichiarazione dei redditi;

- esonero dalla fatturazione elettronica.

Restano invariati i requisiti aggiuntivi richiesti per accedere al regime definito in prassi “start-up” in fase di apertura di partita iva e applicabile per i primi 5 anni di attività (non aver avuto partita iva negli ultimi tre anni e mera prosecuzione): detti requisiti vanno ad aggiungersi agli altri già sopra elencati per il regime forfettario in generale.

L'adesione al regime comporta l'emissione di una fattura con specifiche caratteristiche, sempre senza Iva e ritenuta d'acconto, indipendentemente dalla natura della prestazione erogata e dalla tipologia del cliente/committente.

Si ricorda per completezza che deve essere apposta sulla fattura rilasciata al cliente una marca da bollo da € 2,00 se l'importo del compenso fatturato eccede € 77,47.

Si allega fac simile di fattura.
File e link correlati Fac simile fattura
Altre pagine
Regime Forfettario - novità 2019 Dispensa e documenti sugli aspetti fiscali della professione di psicologo Detrazione spese per la scuola di specializzazione in psicoterapia Requisiti necessari per uno spazio/appartamento adibito a studio Facsimile ritenuta d'acconto e altri documenti fiscali Trattamento IVA delle prestazioni di supervisione - Parere Fatturazione elettronica Il nuovo regime agevolato: le novità 2016 per i professionisti Prestazioni esenti o imponibili iva Indirizzo da inserire in fattura Intestazione fattura Marca da bollo Prestazione occasionale Assolvimento dell'imposta di bollo virtuale su fatture elettroniche Detraibilità tassa iscrizione Detrazioni spese auto
Temi
Pagare il rinnovo annuale Preventivo, informativa e consenso alla privacy e alla prestazione professionale - GDPR Iscriversi, trasferirsi, cancellarsi e annotazione dell'attività psicoterapeutica Accesso area riservata La PEC - Posta Elettronica Certificata STS - Sistema Tessera Sanitaria Informazioni e quesiti fiscali Pubblicizzazione Eventi, Corsi e Master sul sito dell'OPL Richiesta patrocinio e uso delle sedi Psicologo online Specializzazione e qualifiche Tirocini Post-lauream: procedura di accreditamento sedi di tirocinio e tutor Aggiornamento dell'indirizzo PEO - Posta Elettronica Ordinaria Informazioni e quesiti legali ECM Timbro e tesserino Aggiornamento dei dati nell'albo Accesso agli atti amministrativi C.T.U. Pubblicità Webinar OPL: le vostre domande, osservazioni, proteste - L’organizzatore risponde quota