varese milano bergamo brescia como cremona lecco lodi mantova monza pavia sondrio varese
Home
CHI SIAMO
·L’Ordine
·Dove siamo
·Orari di sportello
·Contatti
·Consiglieri e Staff
OPL E TRASPARENZA
·Albo pretorio on-line
·Avvisi pubblici, bandi, concorsi
·Accesso atti amministrativi
·Per le PP.AA. controlli ex DPR 445/2000
·Verbali e delibere di Consiglio
·Bilanci e rendiconti finanziari
COME FARE PER
·Accedere all’area riservata iscritti
·Iscriversi, trasferirsi, cancellarsi
·Annotare la Psicoterapia
·Pagare la quota annuale
·Modificare: residenza, recapiti, dati personali
·Stampare certificato di iscrizione
·Richiedere timbro e tesserino
·Autopromozione “Psicologo Neuropsicologo”
·Richiedere crediti ECM per attività tutor
·Richiedere la PEC – Posta Elettronica Certificata
·Consultare le banche dati
·Condividere/offrire uno studio
·Pubblicizzare un evento
LA NORMATIVA
·Legislazione professionale
·Norme deontologiche
·Regolamenti e linee guida OPL
·Regolamenti e linee guida CNOP
·ECM
·Privacy
·Sentenze
·Pareri
·Norme e Informazioni fiscali
·DSA – Disturbi Specifici Apprendimento
·Stress lavoro-correlato
FORMAZIONE IN PSICOTERAPIA
·Elenco Scuole di Psicoterapia
ABUSO PROFESSIONALE
·Lo psicologo e l'abuso
·Segnala un caso di esercizio abusivo
·Segnala una scuola che insegna a non psicologi
·Resoconto dei casi segnalati
·Archivio sentenze
·Etica e deontologia/Pubblicità
·Privacy
·Quesiti fiscali
·Quesiti legali
·Psicologia giuridica
·Psicologia del lavoro/Stress lavoro correlato
·Terzo Settore
·Obblighi : contratti/assicurazione/ENPAP
·Formazione e uso titoli
·Tariffe, farmacie, DSA, Psicologia on-line
LINK UTILI
·Consiglio Nazionale e Ordini Territoriali
·Enti di riferimento
NEWS
·Consulta gli OPL Informa
·Web TV
·Consulta tutte le notizie pubblicate
·Consulta le posizioni OPL
PUBBLICAZIONI DEGLI PSICOLOGI
·Articoli degli iscritti
·Libri degli iscritti




Referendum 2013: cambia il Codice Deontologico

2013-06-11

Sono arrivate nelle caselle della posta di tutti gli psicologi le schede per la partecipazione ad uno dei momenti cruciali di questo 2013: il referendum. Il tema è il Codice Deontologico, “pilastro” della professione di Psicologo, indicazione di ciò che la comunità dei professionisti considera una linea di indirizzo obbligatoria per ogni professionista. 

Referendum 2013: cambia il Codice Deontologico - Il cambiamento dell'art.1

2013-06-10

di Valeria La Via

Uno dei cambiamenti degli ultimi anni è quello offerto dalle nuove tecnologie di comunicazione. Fino a non molti anni fa era impensabile che  lo psicologo comunicasse con i pazienti via sms; adesso è più frequente che accada, ma è evidente che lo psicologo deve sorvegliare l’utilizzo di questa modalità, che potrebbe, in determinati casi e setting, essere controindicata o richiedere comunque che si stabiliscano delle regole.  Lo stesso vale per la comunicazione via mail e a maggior ragione per le comunicazioni via skype.

Referendum 2013: cambia il Codice Deontologico - "Art. 5: la formazione continua. O forse comincia ora?"

2013-06-10
di Valeria La Via
 
Mi è accaduto varie volte di incontrare per strada qualche gruppetto di colleghe libere professioniste che correvano trafelate “a fare i punti”.  Mi spiegavano ansimanti che c’era un corso su un argomento per il quale non avevano alcun interesse, ma che aveva il pregio di erogare crediti ECM; bastava sopportare la noia e sedersi vicino a qualcuno con cui chiacchierare, non senza avere preventivamente individuato un conoscente (di solito di sesso maschile, il contrario di quel che succedeva a scuola) disposto a compilare anche i questionari di chi non era stato attento.

Referendum 2013: cambia il Codice Deontologico - Il nuovo articolo 21 e l'insegnamento di tecniche psicologiche

2013-06-10

di Mauro Grimoldi

Urge anzitutto un essenziale premessa: il significato di una legge professionale è quello di proteggere un diritto fondamentale dei cittadini affidato a chi esercita una professione: “la professionalità è collegata alla necessità di assicurare la tutela di alcuni beni fondamentali per la vita sociale[1]”. Nel caso della Psicologia, il diritto tutelato ha importanza primaria ed è costituito dal diritto alla salute. La legge 56 del 1989 nasce quindi perché la cura della psiche venga riservata a  soggetti che abbiano acquisito “una competenza specialistica attraverso un iter formativo e un tirocinio[2]”, percorso la cui conclusione viene sancita dal superamento dell’esame di stato previsto dall’articolo 33 della Costituzione Italiana.

Non stiamo quindi parlando degli interessi corporativi della nostra comunità professionale, ma del fatto che la psicologia, come ogni altra professione viene definita da una legge perchè la società esige da chi cura la psiche alcune garanzie precise.


[1] A. Dal Re, “Vita professionale ed etica” in S. Semplici, “Il mercato giusto e la società civile”, Vita e Pensiero, 2005.

[2] Dal Re, ibidem. 

 

Primo piano pagina:   < 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18  >
Open

EXPO ZONE. Ecco tutti gli eventi in programma

2015-04-23

Il progetto EXPO ZONE è organizzato dell’Ordine degli Psicologi della Lombardia in collaborazione con i Consigli di zona della città di Milano con l’intento di trattare temi sensibili e di interesse pubblico rispetto a prevenzione e intervento, per fornire una possibile risposta ai bisogni che emergono dal territorio.

Ogni settimana vedrà la presenza di una vetrina mobile, targata OPL, che presenzierà sul territorio spostandosi nelle diverse zone della città.

Il programma prevede otto settimane di contatto diretto tra gli psicologi e i cittadini nelle diverse zone della città e altrettanti incontri conclusivi condotti da esperti dei diversi settori.

Easy-Finance per psicologi in due incontri

2015-04-23

Il 20 aprile OPL ha dato inizio a una nuova proposta di contenuti formativi, rivolti agli iscritti, rivolti ad ambiti di interesse per la formazione ma non a sfondo eminentemente psicologico.

Considerato il successo dell’iniziativa che ha visto il superamento del numero massimo di iscritti in pochi giorni, l’Ordine propone un secondo momento formativo, rivolto all’acquisizione di competenze in materia finanziaria.

Comprendere i figli con i disturbi alimentari: il primo appuntamento Fuori EXPO

NEWS DALLA PSICOLOGIA [consulta qui l'intero archivio]

Condanna anche in appello per falso Psicologo

2015-04-23

Si avvisano gli iscritti alla newsletter di OPL di un refuso riscontrato nell'ultima inviata il 24.4.2015, rammentando che il reato di abusivo esercizio di una professione è disciplinato dall'art. 348 codice penale, come indicato nel testo dell'articolo pubblicato sul sito web.​

La Corte d’Appello di Milano ha confermato la sentenza del Tribunale di Busto Arsizio del  14.4.2014 con la quale l’imputata C. G., counselor iscritta presso Assocounseiling e alla FAIP, è stata condannata per il reato di cui all’art. 348 c.p. per aver esercitato senza autorizzazione la professione di psicologo.

Notizie dal CNOP: borse di studio per i migliori progetti di intervento

2014-12-31

Il 2015 si apre con una grande opportunità per tutti gli iscritti di cimentarsi con la realizzazione di un progetto di intervento in ambito psicologico. In palio vi sono 60 borse di studio...

XIV Congresso Europeo di Psicologia - luglio 2015, Milano

2014-12-05

Dal 7 al 10 luglio 2015 Milano ospiterà il  XIV Congresso Europeo di Psicologia, intitolato "Linking technology and Psychology: feeding the mind, energy for the life”, che si terrà presso la sede dell’Università di Milano-Bicocca e con il patrocinio dell’European Federation of Psychologists’ Associations (EFPA).

News dalla psicologia pagina:    1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11  >
Open

LA PREALPINA: Condannata falsa psicologa

2014-04-15

Una naturopata che operava in provincia di Varese è stata condannata in primo grado dal Tribunale di Busto Arsizio per "esercizio abusivo della professione di psicologa".  La condanna è di due mesi di reclusione e di 5.000 euro di multa. L'Ordine degli Psicologi della Lombardia si era costituito parte civile nel processo. 

LA SETTIMANA DI SARONNO: Due mesi di pena per la falsa psicologa

2014-04-15

Una naturopata che operava in provincia di Varese è stata condannata in primo grado dal Tribunale di Busto Arsizio per "esercizio abusivo della professione di psicologa".  La condanna è di due mesi di reclusione e di 5.000 euro di multa. L'Ordine degli Psicologi della Lombardia si era costituito parte civile nel processo. 

 

LOMBARDIA OGGI - LA PREALPINA: Psicologia sostenibile. L'accordo tra Comune di Varese e Ordine Psicologi della Lombardia

2014-04-07

Il Comune di Varese e l'Ordine degli Psicologi della Lombardia hanno firmato un protocollo d'intesa per la realizzazione di un progetto riguardante l'offerta di servizi per i cittadini di Varese in condizioni di disagio sociale ed economico. L'iniziativa è stata presentata nel corso di una conferenza stampa presso il Comune di Varese da Mauro Grimoldi, presidente Opl, e da Enrico Angelini, Assessore a Famiglia, Persona e Università del Comune di Varese.

Rassegna stampa pagina:    1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11  >
Open
Provincia:  
Consulta il calendario completo

Consulta il Professionista Psicologo
Fai una domanda agli psicologi lombardi. Uno o più di loro prenderanno in esame la tua domanda e presto riceverai una risposta. OPL non si assume responsabilità sulle risposte fornite dai propri iscritti.